San Tommaso – Massa Lubrense 2-1 | Mario Silvestro: “Sarà dura per tutti affrontare il Massa Lubrense”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

silvestro

Al termine della gara tra San Tommaso e Massa Lubrense il mister irpino Mario Silvestro ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

Una vittoria importante per il San Tommaso, in uno scontro diretto per la salvezza contro il Massa Lubrense. Dopo i primi 10 minuti giocati a grande livello, la tua squadra è andata via via arretrando il baricentro, rinunciando quasi a fare la partita.

“È stata una vittoria fondamentale, perché eravamo ben consapevoli della difficoltà dell’impegno, dal momento che il Massa Lubrense non vale assolutamente la classifica che occupa. D’altra parte, i costieri erano reduci da ben 3 risultati utili consecutivi nei quali avevano anche mantenuto la porta inviolata. Siamo stati bravi fino al gol del vantaggio, poi ci siamo adeguati ad un ritmo un po’ da corrida da entrambe le parti, che l’arbitro a mio parere ha gestito male. Nella ripresa, una qualsiasi altra squadra dopo aver subito il gol del pari ed essere rimasta in 10 avrebbe potuto mollare. Invece abbiamo continuato a giocarci la nostra partita a viso aperto con le 3 punte, cercando di non farci schiacciare nella nostra metà campo. Siamo stati bravi a trovare il gol in mischia, e la squadra ha saputo poi soffrire e portare a casa l’intera posta in palio. Siamo soddisfatti perché questo è un gruppo compatto, composto da soli 7 over, a dimostrazione che la carta d’identità conta relativamente se tutti dimostrano di essere all’altezza della situazione”.

3 punti che aiutano a guardare al futuro con maggiore serenità e consapevolezza

“Ai miei ragazzi avevo già detto che sarebbe stato più semplice giocare a Sorrento, rispetto che sul nostro terreno contro il Massa Lubrense. È andata esattamente come prevedevo, ma alla fine è giunta una vittoria sofferta che aumenta l’autostima di un gruppo giovane che, con i risultati positivi, riesce a lavorare con maggiore tranquillità”.

Qual è la tua impressione sul Massa Lubrense e dove credi possa al termine del girone di ritorno?

“Per il Massa Lubrense, è indubbio che in termini di classifica quella di oggi sia una sconfitta pesante, ma credo che abbia i numeri per disputare un grande girone di ritorno e provare a tirarsi addirittura fuori dalla zona play-out. Affrontare la squadra costiera da gennaio in poi sarà durissima per tutti”.  

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!