San Vito Positano, i risultati del weekend: en plein per i giallo rossi

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

positano squadre watermarkWeek – end d’oro per il San Vito Positano, che si gode l’en plein ottenuto questa settimana, in attesa dello sprint finale prima delle festività natalizie.

Cinque gare su cinque si colorano di rosso e giallo. La scia positiva, inizia sabato,  con la vittoria esterna dei piccoli amici sulla Sant’Agnello Promotion, che tornano a casa con un buon 3-0.

Si prosegue domenica mattina con la vittoria di misura della prima squadra sul bunker del Faiano. Due corazzate, due muri invalicabili. Dopo un primo tempo privo di grandi emozioni, si ritorna in campo ed ecco che qualcosa si muove. E’ ancora una volta, il bomber, Ciro Porzio a sbloccarla al 12’. Come da copione, la terza punizione è quella buona. Dai 25 metri la palla si ficca nell’angolo sinistro della porta, e nulla può Senatore. Al 27’ ci prova D’Alesio a raddoppiare il bottino, ma per Senatore è tutto semplice. Dopo 4’ di recupero, il San Vito, non può che tornare a sorridere e godersi il secondo posto momentaneo in classifica.

Le gare proseguono nel pomeriggio. Dai grandi si passa agli allievi impegnati sul campo dell’ asd Francesco Madonna. Anche qui i giallo rossi, riescono ad imporre il loro gioco con facilità. Buon 3-1 che porta la firma di Guarracino junior, Maresca e Scala.

Chiudono il cerchio la Juniores ed i giovanissimi impegnati contemporaneamente in altre due gare esterne.

La Juniores, rullo compressore, che continua il suo testa a testa con il Città di Nocera. L’avversario di turno: l’Alfaterna. Ad aprire le danze è Pisani, nei primi minuti di gioco, su azione da calcio d’angolo la mette in rete di testa. Si torna ai box con un parziale di 1-0. Ma non basta. A raddoppiare il punteggio è Rega al 15’ del secondo tempo, grazie ad una punizione laterale. Tirelli dopo uno scambio con Iannucci la mette al centro e di testa, il classe 1997 giallo rosso fredda il portiere avversario. Il San Vito, ci crede ancora, ed ecco servito il tris con Tirelli a dieci minuti dal fischio finale.

I giovanissimi, di mister Macarone e Cappiello, impegnati nel derby massese, ottengono una vittoria di misura suggellata da Fiorentino Andrea.

Vivaio sempre florido. Alterniamo la nostra presenza con tecnici che stanno crescendo anche loro – commenta mister Antonio Guarracino. Vogliamo continuare su quest’onda, sognando e regalando emozioni sempre nuove al popolo giallo rosso”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!