Troppo Atletico Sorrento per l’International

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

attletico squadraE’una vittoria travolgente quella dell’Atletico Sorrento ai danni dell’International Afragolese.
Un 12-5 maturato al termine di un primo tempo quasi perfetto da parte dei padroni di casa.
I costieri lasciano il pallino del gioco agli ospiti, la manovra dei bianco blu, però, si rivela più lenta del previsto e non appena vanno in accelerazione i padroni di casa passano.
La rete al nono è di Nello Russo che sfonda a sinistra e batte Iannone.
Partita equilibrata, ma che inizia a pendere come la torre di Pisa dalla parte dei grigio rossi quando Raffaele Maresca fredda Iannone su punizione.
Il gap potrebbe dimezzarsi per l’International che con Battaglia impegna Vinaccia.
L’uno-due che mette all’angolo gli ospiti arriva a cavallo del 21esimo minuto. Ripartenza fulminea con Giuseppe Maresca che innesca Marcia per il tris. Palla al centro e poker servito. L’assist è di capitan Inserra, il gol di Giuseppe Maresca.
Il quadro tattico diventa sempre più chiaro: Atletico corto e veloce, International lento in impostazione che presta il fianco alla velocità dei padroni di casa.
Negli ultimi tre di gioco della prima frazione chiude il set il team grigio rosso. Giuseppe Maresca si lancia nello spazio e batte il portiere, poi la percussione di Persico manda tutti al riposo sul 6-0.
Mister Russo sceglie Gargiulo tra i pali al posto di Vinaccia.
Il portiere dopo tre giri di lancette deve subire il primo gol ospite a cura di Cirillo. Nonostante alcuni buoni interventi Gargiulo si trova a subire anche la seconda rete con Battaglia che lo fredda in uscita.
Ci impiega 10minuti l’Atletico per destarsi dalla vendemmia di gol del primo tempo. Ad un terzo del secondo parziale ci pensa Marcia a battere Iannone per il 7-2.
Un minuto dopo capitan Inserra va in rete imbeccato da Cuccaro per l’8-2.
E’ un botta e risposta con squadre poco tattiche e molto propense ad allungarsi. Ceci su azione di fallo laterale porta il gap per l’Afragolese a -5, poi è Gargiulo che serve l’assist a Raffaele Maresca per il 9-3.
Ancora Gargiulo sugli scudi. Assist per Raffaele Maresca, servizio per Cuccaro pronto al tap-in.
Belvedere in solitudine fa 10-4, poi Battaglia si regala la doppietta personale per il 10-5. È l’ultimo sussulto degli ospiti che beccano giallo a Balsamo e si liquefano sulle ali di Raffaele Maresca e De Vivo per il 12-5 finale.

Atletico Sorrento – International Afragolese 12-5
Marcatori: 9’pt Russo A. (S), 13’pt, 16’st, 30’st R.Maresca (S), 21’pt, 10’st Marcia (S), 22’pt 27’pt Maresca G., 28’pt Persico, 3’st Cirillo (A), 8’st, 25’st Battaglia (A), 11’st Inserra (S), 15’st Ceci (A), 19’st Cuccaro (S), 22’st Belvedere (A), 30+1’st De Vivo (S)

Atletico Sorrento: Vinaccia, Russo A., De Vivo, Cuccaro, Maresca R., Bagnulo, Persico, Marcia, Maresca G., Inserra, Gargiulo. All.: Russo M.
International Afragolese: Iannone, Chianese, Cirillo, Russo, Belvedere, Mugione, Battaglia, Ceci, Balsamo, Triola, Tibello. All.: Mugione
Ammoniti: Balsamo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!