Eccellenza girone B – La parola all’esperto, Turco: “La sorpresa è il Positano”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

turco_p8“La vera sorpresa del girone è il Positano”.
Carmine Turco esprime il proprio parere su quanto sta accadendo in Eccellenza girone B individuando immediatamente la sorpresa.
“FC Sorrento e Nocerina stanno facendo un campionato importante”, spiega il tecnico del Faiano, “Avevo pronosticato l’Ebolitana a ridosso delle prime ed è così. Una rosa importante con un ottimo allenatore”.
Nelle prime quattro Turco aveva puntato su tre cavalli vincenti, mentre guardando oltre “Il Montesarchio forse non è alla pari delle attese, ma non credo smobiliterà”.
Il grande dilemma che attanaglia tutti gli esperti interpellati è quello degli spareggi promozione. Dice la sua anche il navigato allenatore del Faiano.
“Secondo me ad oggi potrebbero farsi”, ammette, “Il girone di ritorno è sempre più duro di quello di andata e la distanza non è incolmabile”.
Non c’è solo la vetta a tenere banco, ma anche la coda della classifica con un discorso tutto aperto.
“Dietro dico che il San Tommaso verrà fuori”, spiega Turco, “Deluso dal campionato del Sant’Antonio che ha un organico davvero forte, ma riuscirà a tirarsi fuori”.
Fatte le carte a due delle squadre in lotta per non retrocedere, il trainer bianco verde analizza anche le altre.
“Il Valdiano è una squadra molto solida che sta venendo fuori”, commenta, “Il Massa farà un grande girone di ritorno. Con gli ultimi innesti potrebbe aver trovato la quadratura del cerchio”.
Se la sorpresa per Turco è il Positano, l’analisi del trainer porta anche alle delusioni.
“Sant’Antonio per organico e Scafatese 1922 perché partita in un modo ed ora in una situazione delicata non per colpa di Citarelli che è entrato in corsa. A Macera andava dato tempo”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!