Scafatese calcio-Macera: fine del rapporto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

scafatese calcioCon poche righe riportate sulla pagina Facebook ufficiale, la Scafatese Calcio 1922 ha annunciato il divorzio, consensuale, con mister Giovanni Macera e tutto lo staff tecnico. Fatale probabilmente la sconfitta con la Palmese nell’ultimo turno di campionato. Ecco il comunicato integrale divulgato dall’ufficio stampa dei canarini di Scafati: “La Scafatese Calcio 1922 comunica ai tifosi e agli addetti ai lavori di aver risolto, di comune accordo, il legame lavorativo con il Mister Giovanni Macera e con l’intero staff tecnico composto da Nunzio Gagliotti, Valerio Esposito e Mimmo Esposito. La società ringrazia il Mister e lo staff tecnico per il lavoro fin qui svolto e porge i migliori auguri per il prosieguo di carriera”. La stessa società giallo blu però, poche ore fa, ha reso noto il nome del prescelto che prenderà il posto dell’ex tecnico tra le altre del Real Vico Equense. Il profilo scelto dalla società è quello di mister Mimmo Citarelli. Un ritorno lieto e ricordi dolci sono legati a Citarelli già alla guida della Scafatese nella seconda parte della stagione 2013/14. Ecco il comunicato della società che sempre attraverso la sua pagina Fcaebook accoglie ed augura buon lavoro al nuovo mister:“La Scafatese Calcio 1922 annuncia, come sostituto di Giovanni Macera, il nuovo allenatore Mimmo Citarelli, già sulla panchina gialloblu nell’esaltante seconda parte di stagione 2013/14. La società esprime al nuovo tecnico i più sentiti auguri di buon lavoro”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!