Eccellenza – Sorteggi di Coppa: Il 34 dice Massa – FC Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

massa-fcso_galcaNell’attesa di conoscere quale sarà il destino del Football Club Sorrento in Coppa Campania, martedì 20 ottobre sono stati svolti i sorteggi per scegliere quale squadra dovesse giocare in casa e quale in trasferta nel derby costiero degli ottavi.
In Figc-Campania hanno voluto affidare alla dea bendata questo “gravoso” impegno. Infatti, sul comunicato n°16 del 12 agosto 2015 veniva stabilito che:
attraverso il sorteggio abbinato al primo numero estratto sulla Ruota di Napoli nell’estrazione del Lotto (primo estratto da 1 a 45: giuoca fuori casa la squadra la cui

denominazione sociale – non la sigla – inizia per una lettera che nell’alfabeto italiano precede quella dell’altra squadra in gara; primo estratto da 46 a 90: giuoca fuori casa la squadra la cui denominazione sociale – non la sigla – inizia per una lettera che nell’alfabeto italiano è successiva a quella dell’altra squadra in gara; ad esempio se viene estratto un numero da 1 a 45, la gara di andata S.S.C. Napoli – U.F.B.C. Internazionale si giocherà in casa del Napoli)”.

Gli accoppiamenti prevedevano un nuovo derby tra As Massa Lubrense e Football Club Sorrento. Un derby che, dovesse essere disputato, vedrebbe i nero azzurri giocare la gara di andata il 4 novembre al Marcellino Cerulli. È stato, infatti, sorteggiato il numero 34 sulla ruota di Napoli.
Resta il rebus, invece, in caso di accettazione del ricorso da parte del giudice sportivo. Si, perché il Città di Nocera precede la dicitura Massa Lubrense, quindi, per la squadra di mister Cuomo il primo impegno sarebbe al San Francesco.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!