Real Vico Equense – Piano Pizzeria Lucia: Balduccelli & Co. corsari al “Massaquano”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(Piano Pizzeria Lucia)

(Piano Pizzeria Lucia)

Il piano Pizzeria Lucia si aggiudica il derby con il Real Vico Equense e coglie i primi tre punti della sua stagione.
Al “Massaquano” i Canarini si impongono per 3 a 0, grazie ad un Balduccelli in forma strepitosa e un Alfano più attento del suo collega vicano. I padroni di casa hanno gestito meglio il possesso palla costruito da molte azioni; complice del misfatto una mira poco precisa e un po’ di sfortuna, grazie alla quale non sono riusciti a sfondare la difesa avversaria.
La partita inizia con un occasionissima per Aiello che però, da solo in area, non riesce a centrare il bersaglio: la dura legge del goal colpisce ancora.
Pochi minuti dopo infatti, Calabrese viene servito in profondità e arrivato a tu per tu con Schettino e non sbaglia.
La reazione dei padroni di casa è piuttosto fiacca e il Piano sfonda nuovamente, grazie a Balduccelli che si beve la difesa avversaria e con un colpo sotto fa secco il portiere.
La prima frazione si conclude con un arrembaggio vicano che non porta a nulla. Un palo e un salvataggio sulla linea negano il pareggio agli uomini di Spano.
I ritmi del secondo tempo sono invece molto più bassi e lo sterile possesso palla vicano, produce poco e niente. Nel finale, in contropiede, Balduccelli si toglie la soddisfazione della doppietta, siglando il risultato sul 3 a 0, valido solo per le statistiche.
Spano perde così il primo derby della stagione, conscio di dover oliare alcuni meccanismi della squadra ancora farraginosi, mentre i canarini iniziano bene la propria stagione ottenendo tre punti preziosi in ottica futura.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!