Dal 18 al 25 ottobre la V edizione dell’Amalfi Coast Trailby Mandala Trail

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

eco-trail-minori1Tutto è pronto per la quinta edizione dell’Amalfi Coast Trailby Mandala Trail, gara di trail-running a tappe che si svolgerà nell’affascinante cornice della Costiera Amalfitana e sull’isola di Capri. La manifestazione prenderà il via domani, domenica 18 ottobre, e si concluderà domenica 25 ottobre.

Novità di quest’anno sarà lo spettacolare cronoprologo sull’isola di Capri: 4 Km e 600 metri di dislivello positivo in uno scenario paesaggistico unico al mondo. Gli atleti partiranno a distanza di un minuto l’uno dall’altro da Marina Piccola (a partire dalle 11 di lunedì 19 ottobre 2015, zona Scoglio delle Sirene) e raggiungeranno l’arrivo sulla cima del Monte Solaro.

Il cronoprologo di Capri sarà un piccolo “riscaldamento” in previsione delle successive cinque tappe per un totale di 85 chilometri e 6500 m di dislivello positivo. I percorsi attraverseranno aree naturalistiche quali la Valle delle Ferriere, la Valle dei Mulini, il Fiordo di Furore, il Monte Faito, il Monte San Michele, il Monte Tre Calli ed il Sentiero degli Dei, attraversando i comuni di Amalfi, Agerola, Conca dei Marini, Praiano, Positano e Furore.

Al via saranno presenti 44 atleti provenienti da 8 nazioni differenti: Francia, Svizzera, Belgio, Romania, Canada, Germania, Olanda e Italia; a cui si affiancherà un gruppo di 16 escursionisti che effettuerà un trekking sui tratti più spettacolari del percorso. Lo staff della Mandala Trail, composto da guide di trail-running, tracciatori, fotografi, guide escursionistiche, membri del soccorso alpino, medici, massaggiatori ed istruttori di yoga, curerà nei minimi dettagli ogni aspetto della manifestazione.

Ogni mattina si correrà una tappa cronometrata mentre nel pomeriggio saranno proposte delle attività: lezioni di yoga (a cura dell’insegnante Tite Togni), visite ai laboratori artigianali di Agerola, una gita a Pompei e un servizio massaggi sarà a disposizione dei corridori.

Ecco il programma:

Lunedì 19 Ottobre: Prologo con cronometro individuale: Isola Capri, scalata al Monte Solaro (6 km / d+600m)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Martedì 20 Ottobre: Tappa 1: Amalfi – Pogerola, la Valle delle Ferriere e dei Mulini (14 km / d+900m / d-650m)

Mercoledì 21 Ottobre: Tappa 2: Amalfi – Agerola, i castagneti dei Monti Lattari (15 km / d+1200m / d-550m)

Giovedì 22 Ottobre: Tappa 3: Agerola – Agerola, il Fiordo di Furore (15km / d+950m / d-950m)

Venerdì 23 Ottobre: Tappa 4: Agerola – Agerola, il Monte Sant’Angelo 1444m (23km / d+1500m / d-1500m)

Sabato 24 Ottobre: Tappa 5: Positano – Agerola, il Sentiero degli Dei (14km / d+1100m / d-500m)

Fonte: vescovado.it

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!