Basket ai raggi X: conosciamo meglio l’olimpia Capri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Domenica pomeriggio la Polisportiva Sorrento scenderà in campo per la seconda giornata del campionato di Promozione e l’avversaria è l’Olimpia Capri. Conosciamo meglio la formazione isolana che reduce dalla vittoria interna contro Afragola nella prima giornata. Una formazione storica e di grande tradizione  per il campionato di promozione, negli anni scorsi ha combattuto anche per posizioni di alta classifica fino ad arrivare alla scorsa stagione in cui ha ottenuto una sofferta salvezza. Quest’anno l’obbiettivo principale è quello di ottenere una salvezza più tranquilla con un gruppo composto da un mix interessante di giocatori esperti ed ottimi conoscitori della categoria, e ragazzi giovani tra i quali ci sono due ex Fortitudo basket Sorrento come Schettino e Boccanfuso, per i quali sarà una sorta di derby o ritorno a casa dopo le esperienze nelle formazioni giovanili della società di Sorrento. Il faro della squadra è senza ombra di dubbio Costanzo Ruocco. Giocatore di grande livello per la categoria oltre ad essere davvero importante per la squadra. La sua capacità realizzativa lo colloca da ben sette anni come capocannoniere del campionato di Promozione con una media di trenta punti a partita e anche quest’anno è partito molto bene contribuendo con 27 punti alla vittoria di Capri contro Afragola portandosi già in testa alla classifica marcatori del girone A. Altro giocatore storico della formazione isolana è Mancaniello che al pari di Ruocco è un leader all’interno del gruppo ed i suoi punti saranno importanti lungo la stagione. La guida tecnica dell’Olimpia è affidata ad Elio Sorrentino che veste i panni del coach-giocatore e che grazie alla sua esperienza farà da guida in questo campionato molto lungo e difficile, ai giovani della squadra.

Francesco Vazza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!