Positano:”Guarracino crediamo alla rimonta”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il prossimo impegno di coppa? Guarracino:" Possiamo farcela" (foto Fabio Fusco)

Il prossimo impegno di coppa? Guarracino:” Possiamo farcela” (foto Fabio Fusco)

“Affrontiamo una squadra che dobbiamo prendere come modello perché dovremo fare lo stesso campionato. Averla a sei punti di distanza mi rende sereno”.
Sebbene sia solo coppa, sebbene la classifica del San Vito Positano dice 11, la serenità di mister Guarracino finirà non appena l’arbitro darà il fischio d’inizio della gara contro il Faiano. L’avversario di coppa è stato l’unico a dare un dispiacere al tecnico dei costieri in questo avvio di stagione.
Una stagione interessante e nella quale la coppa potrebbe rivestire una vetrina di lusso per calciatori e società.
“Non abbiamo pressioni esterne, ma ci teniamo a fare bene”. Si affretta a chiarire il trainer giallo rosso, anche perché contro i bianco verdi di Turco “Daremo la possibilità a chi ha giocato meno di scendere in campo”.
Non si tratta del classico contentino di chi suda tanto e occupa la panca. Infatti, Guarracino chiarisce come nel suo gruppo “Stanno bene tutti e la domenica posso utilizzarne solo 14”.
In casa Positano c’è da ribaltare l’1-0 maturato al XXIII giugno di Faiano.
“All’andata siamo stati battuti da una nostra disattenzione su una rimessa laterale”, ammette il trainer costiero “Abbiamo le qualità per essere pericolosi”.
L’undici che scenderà in campo al De Sica resta top secret.
“Formazione? Perdiamo Gargiulo per infortunio e stiamo studiando come sostituirlo senza snaturare le nostre qualità”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!