Massa Lubrense – Fc Sorrento 0-2 |Top & Flop del Massa Lubrense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

12112495_1072846349404436_3189947200489549743_n

Nulla da fare. Il Massa Lubrense non riesce nell’impresa di fermare la corazzata Fc Sorrento ed incassa la terza sconfitta su altrettante gare disputate davanti al proprio pubblico contro Scafatese 1922, Castel San Giorgio e Fc Sorrento. Dopo un buon primo tempo in cui, complice un terreno di gioco reso molto pesante da un violento nubifragio abbattutosi sulla città dell’olio, la compagine nerazzurra non ha sofferto tantissimo le folate offensivo del Fc Sorrento, tutto è cambiato nella ripresa. Le amnesie difensive continuano a costar care ed a rendere più difficile il cammino della squadra di Cuomo verso la salvezza.

TOP:

Paolo FIORENTINO: Prova maiuscola dell’estremo difensore nerazzurro contro un avversario dal potenziale offensivo atomico. Tiene a galla la sua squadra finché può. Miracoloso su un colpo di testa di Scarpa a fine primo tempo e su una conclusione di Gargiulo in avvio di ripresa. Incolpevole sui gol.

Giuseppe BREGLIA: Vince di gran lunga il duello sulla fascia sinistra con Vanin, contiene bene anche Vitale  che va a gravitare spesso nella sua zona di competenza, mentre soffre un po’ di più  i guizzi di Gargiulo nella ripresa. Quando la tensione sale, riesce anche a tenere a freno i suoi impeti autolesionistici che in alcune occasioni ne hanno condizionato le prestazioni.

Raffaele AMBROSIO: Prestazione molto utile dell’esterno classe ’98. Scatti, interessanti iniziative personali, una bella sfida contro l’altro under De Gregorio. Deve essere ancora un po’ più incisivo negli ultimi 20 metri.

FLOP:

DIFESA: Il mister Cuomo aveva preparato bene la gara, schierando un 4-1-4-1 con De Stefano schermo davanti alla difesa, e marcature a uomo che impedivano al Fc Sorrento di essere pericoloso soprattutto nel primo tempo. Purtroppo i sogni di gloria svaniscono a causa di un erroraccio. Uno scontro permette a Gargiulo di trovarsi liberissimo di servire verso il centro, dove non viene chiusa la diagonale su Vitale che insacca da pochi passi. Copione simile sullo 0-2 con l’esterno massese che può battere a rete, completamente solo, su assist di Fragiello.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!