Eccellenza ecco il punto dell’esperto, Macera: “Il girone B? Una D2 mancata”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il punto dell'esperto  a cura di Giovanni Macera

Il punto dell’esperto a cura di Giovanni Macera

Nuovo appuntamento con l’esperto per il girone B di Eccellenza.
A fare le pulci alla classifica dopo quattro giornate è Giovanni Macera.
Il tecnico della Scafatese 1922 scende nel dettaglio dell’avvio di stagione e fa i paragoni con il passato.
“Se non è una D2 poco ci manca”. Questo l’incipit dell’esperto trainer giallo blu, “C’è molta, molta qualità in più rispetto all’anno scorso”.
Non riavvolge il nastro dei ricordi troppo il condottiero dei canarini, ma guarda a soli 365giorni fa.
“Oggi si possono perdere punti con chiunque se non si gioca alla morte” aggiunge Macera, “Basta guardare a quanto accaduto a Football Club Sorrento e Nocerina contro Faiano e Palmese”.
La rimonta dei rossoneri di Soviero e l’arcigna difesa dei bianco verdi di Turco hanno bloccato le due squadre che “Sono un passo avanti alle altre, ma…”.
L’allenatore giallo blu è ben conscio che tutti i campionati vanno vinti al termine delle 32 gare e non solo sulla carta.
“C’è un plotone vasto di squadre che possono dar fastidio alla Nocerina e all’Fc Sorrento. Un fastidio relativo se si confrontano le rose. A tanto servirà anche la strategia e la preparazione delle gare”.
Non ci sono solo preparazione e strategia per Macera, ma ci sono anche belle realtà e sorprese in negativo.
“Come sorpresa in avvio menziono la Palmese” conclude il trainer della Scafatese 1922, “In negativo? Il vecchio Sorrento. Le altre hanno i punti che hanno meritato sul campo”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!