Eccellenza/B: le designazioni arbitrali delle costiere

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

arbitroTutto è ormai pronto, per dare il via alla terza giornata di Eccellenza/B.

Per le costiere, si inizierà, come sempre con l’anticipo del Massa Lubrense. I nero azzurri, questa settimana, dovranno vedersela con il Castel San Giorgio, con la speranza di ottenere la prima vittoria tra le mura amiche del “M.Cerulli”. Ad arbitrare la gara, con fischio d’inizio alle ore 15.30, ci sarà, il sign. Sergio Balbo (Caserta), in compagnia di Simone Conte e Danilo Brandi (Ercolano) .

Si prosegue, domenica mattina, con il San Vito Positano. I rosso-gialli, dopo un pari interno e una vittoria esterna, sono chiamati a difendere la scia positiva, nella speranza di far bottino pieno in quel di Montepertuso. L’avversario del giorno? La Mariglianese. La gara, con start alle ore 10.30, sarà diretta dal sign. Antonio Caputo (Benevento), in compagnia di De Girolamo e Gallo (Avellino).

Chiude, il Football club Sorrento. I rossoneri tra le mura amiche dell’Italia, sono chiamati, invece, a mantenere il primato in classifica per assicurarsi la vetta solitaria, anche per questa settimana. Sarà, il San Antonio Abate, il prossimo obiettivo dei costieri. La gara, sarà diretta dal sign. Luigi junior Palmieri (Avellino) con Cipolletta (Avellino) e Pannese (A.Irpino).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!