Amalfi Coast Ultra Trail percorsi per atleti veri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 Perpodio amalfi ultra trailfetta e bellissima giornata di sport nella natura, vissuta nella costiera Amalfitana, grazie alla caparbietà dello staff organizzativo guidato da Michele Volpe, con la collaborazione di Gennaro Torre coordinatore tecnico della manifestazione, Giuliano Ruocco responsabile per la tracciatura del percorso, dei volontari ai ristori e di tutti gli atleti che sono riusciti nell’intento di compiere un’altra grande impresa tra i duri percorsi della montagna Costiera.
Nella kermesse che ha preso il via da Minori tanti gli atleti in gara che hanno vissuto a contatto con la natura per oltre nove ore di gara.
Nella distanza più lunga (76km) sono 48 al via.
A fare gara in solitaria è stato  Fulvio Dapit. All’arrivo ampio il distacco sul secondo classificato. Dapit chiudeva con il tempo strepitoso di 9 ore 44 minuti e 6 secondi. Sul secondo gradino del podio si piazzava  Alberto Bolcato in 10 ore 55 minuti e 13 secondi, terza piazza per Giuliano Ruocco in 11 ore 16 minuti e 30 secondi.
Ai piedi del podio chiudeva l’altro atleta della costiera amalfitana Fabio Fusco quarto col tempo di 11 ore 32 minuti e 21 secondi, quinto il bravissimo Alessandro Giacomini.
Nella femminile protagonista assoluta l’atleta della Nazionale Italiana di Ultra Maratona Francesca Canepa, per lei sesta piazza generale e successo nella graduatoria femminile.
La Gara dei 33 km partiva alle 9 di mattina, vittoria per Leonardo Mansi in 3 ore 59 minuti e 22 secondi ottimo secondo Giovanni Giordano in 4 ore 13 minuti e 42 secondi, terzo sul traguardo in grande spinta e col tempo di 4 ore 33 minuti e 51 secondi Luigi Iovieno.
Femminile dominata da una Grande Stephanie Jimenez prima donna e settima nella classifica Assoluta col tempo di 4 ore 40 minuti e 3 secondi.
Il trail più corto di 18 Km con partenza alle 9:30 ha visto la bella vittoria di Giovanni Tolino , al suo ennesimo successo nelle gare Trail, col tempo di 1 ora 52 minuti e 53 secondi ,secondo classificato al suo rientro in gara Domenico Errichiello in 1 ora 57 minuti e 52 secondi, terzo con una bella gara Pietro Esposito in 2 ore 3 minuti e 26 secondi. La femminile è stata ad appannaggio di Imma Nunziato con 2h 29’ e 52’’.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!