Piano, presentata ufficialmente domanda di ripescaggio in Prima Categoria

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

gss piano pizzeria luciaIl Piano Pizzeria Lucia ha presentato ufficialmente la domanda di ripescaggio in Prima Categoria. Dopo aver comunicato preventivamente la propria ambizione al comitato regionale campano, nella giornata di ieri la dirigenza carottese ha depositato presso gli uffici della federazione di via Strettola sant’Anna alle paludi tutto l’incartamento necessario, corredato dal bonifico di 3.131 euro e dall’importo (31 euro per ogni calciatore tesserato al 30 giugno) richiesto per l’assicurazione ai tesserati.

In attesa delle pronunziazioni della federazione, previste per questo fine settimana, è già alle stelle l’entusiasmo dell’entourage dei canarini. Il grande passo della richiesta di ammissione al campionato di categoria superiore rappresenta, infatti, motivo di orgoglio per tutta la dirigenza del Piano Pizzeria Lucia, società da sempre modello per serietà e continuità dell’attività, ormai trentennale, di promozione dello sport di Piano di Sorrento. La soddisfazione della dirigenza è testimoniata dalle parole del direttore generale Benito Starace che, di concerto con il presidente Luigi Iannone, è stato il fautore del raggiungimento del primo obiettivo stagionale: “E’ un sogno che si realizza – annuncia Starace dalle colonne del social network Facebook. – Dopo diciotto anni, avere la possibilità di tornare in prima categoria è motivo di grande vanto ed orgoglio per tutta la società. Stiamo lavorando a questo traguardo dall’inizio dell’estate ed ora che si è materializzato, in attesa del verdetto della FIGC, sento innanzitutto il dovere di ringraziare l’amministrazione comunale di Piano di Sorrento e tutti gli amici ed i collaboratori che, anche economicamente, ci hanno permesso di vivere una giornata così storica per il nostro sodalizio”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!