Atletico Sorrento, ok sofferto nell’esordio in coppa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Atletico SorrentoSoffre, ma riesce a centrare i primi tre punti stagionali l’Atletico Sorrento. Nell’esordio nel girone 12 della coppa Campania di serie C2, la formazione biancoazzurra, benedetta prima della gara, per il secondo anno consecutivo, da don Pasquale Ercolano, ha la meglio, tra le mura amiche del campo “Evergreen” di Meta, del Futsal Coast con il risultato di 4-3.

Seppur la competizione tricolore sia solo un piccolo assaggio delle difficoltà oggettive insite nel salto di categoria, l’Atletico Sorrento, pur disponendo di un organico di gran lunga superiore a quello avversario, suda le classiche sette camicie per mettere il primo sigillo stagionale. Il Futsal Coast, infatti, si dimostra squadra molto ben organizzata e sopperisce con il cuore e lo spirito di squadra quando il gap tecnico con i sorrentini, poco affiatati tatticamente e scarsamente disposti al sacrificio, è evidente.

La scarsa vena dei padroni di casa è evidente sin dalle prime battute, nelle quali regnano equilibrio ed agonismo. A sbloccare la gara ci pensa De Vivo, abile a finalizzare un pregevole contropiede orchestrato da Inserra e Maresca. La risposta del Futsal Coast non si lascia attendere: gli ospiti pareggiano prima con un tiro dal limite dell’area, poi, negli ultimi minuti della prima frazione di gioco, trovano la rete dell’1-2, andando in vantaggio negli spogliatoi.

Nella ripresa l’Atletico Sorrento cambia decisamente spartito. Gli uomini di Mario Russo entrano in campo più decisi ed ancora in contropiede trovano il gol del pari, stavolta con l’under Russo, che corona con la marcatura l’ottimo esordio in biancoazzurro. Dopo pochi minuti arriva il 3-2, con un diagonale del solito De Vivo. Il break sorrentino è letale e viene rifinito da Raffaele Maresca che finalizza un contropiede e porta i suoi sul doppio vantaggio. Il Futsal Coast però non ci sta e negli ultimi minuti inserisce il portiere di movimento, facendosi vedere insistentemente nella metà campo avversaria e trovando prima il gol del 4-3 e sfiorando clamorosamente il pari.

La prossima sfida in coppa Campania per i costieri è prevista per sabato 26 ad Agerola contro il Real Agerola Futsal che, nel frattempo, il 19 sarà ospite proprio del Futsal Coast, completando il quadro del girone all’italiana con sola andata da cui scaturirà la squadra che accederà al secondo turno.

ATLETICO SORRENTO – FUTSAL COAST

Marcatori Atletico Sorrento: De Vivo, Russo, De Vivo, Maresca R.

Atletico Sorrento: Gargiulo S, De Vivo, Russo, Inserra, Maresca, Vinaccia, Egro, Manzo, Bagnulo, Cuccaro, Marcia, Gargiulo C. All: Russo.

Futsal Coast: Mansi, Ferraro, Leone, Cobalto, Amendola, Buonocore, Lagrotta N. All: Lagrotta D.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!