Slalom: Doppietta Autosport Sorrento a Tramonti

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Sebastiano Castellano vince a Tramonti

Sebastiano Castellano vince a Tramonti

E’ grande costiera alla XI Coppa Città di Tramonti.
I dirver della penisola sorrentina riescono ad ergersi protagonisti della kermesse piazzandosi al primo ed al secondo posto della generale.
Precede tutti Sebastiano Castellano. Il più piccolo della famiglia di piloti di Piano di Sorrento piazza lo scratch nel corso della salita finale.
Il crono di 103,75 realizzato da Castellano al volante della sua Radical Sr4 è imbattibile anche per il collega costiero Cataldo Esposito.
Il pilota sorrentino al volante della vettura gemella non chiude la terza salita mettendo in carniere solo due tempi validi, ma il suo 109,24 vale il secondo gradino del podio.
A chiudere i primi tre c’è Pietro Belfiore Giordano sempre al volante di una barchetta inglese della Tramonti Corse.
Doppietta, dunque, per l’Autosport Sorrento che piazza i suoi piloti in prima e seconda pizza nella gara sui tornati di Tramonti.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!