Verso Pontecagnano – Positano, Guarracino carica i suoi: “Dimostratemi di meritare la maglia da titolare”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Antonio Guarracino (foto De Martino)

Antonio Guarracino (foto De Martino)

Stiamo già bene. Sia mentalmente che fisicamente. Ed è per tale motivo che da questa partita mi aspetto risposte importanti soprattutto sotto il profilo dell’agonismo e della competizione. Chi questo pomeriggio sarà chiamato a scendere in campo dovrà dimostrarmi coi fatti di meritarsi la maglia da titolare anche in futuro, perché quest’anno ho una rosa abbondante che mi garantisce almeno due giocatori per ruolo”. Non si smentisce Antonio Guarracino. Il tecnico del San Vito Positano, alla vigilia dell’esordio ufficiale nel primo turno della coppa Campania contro il Real Pontecagnano Faiano, carica subito a mille la sua squadra.

Dopo aver trascinato un gruppo, partito ad inizio stagione con obiettivi molto meno ambiziosi, ad un traguardo storico grazie al suo enorme carisma, il tecnico giallorosso scuote da subito i suoi, dimostrando che anche per quest’anno la musica rimarrà uguale: “Ovviamente andremo a Pontecagnano per fare la partita e dimostrare la differenza di categoria – analizza Guarracino. – Non sarà facile però: di fronte avremo un’avversaria che a maggio è retrocessa solamente dopo i tempi supplementari di un play – out giocato in trasferta (2-2 al “Marcellino Cerulli” di Massa Lubrense, nda), ed ha confermato parecchi validi elementi dello scorso anno. Inoltre, pochi giorni fa, in amichevole, hanno messo in difficoltà per quasi un tempo il Città di Nocera”.

Per la prima stagionale (fischio d’inizio alle 16.00 allo stadio “23 giugno 1978”), Guarracino potrà attingere a quasi tutta la rosa, fatto salvo per Raffaele Fiorentino e Simone D’Alesio, quest’ultimo in ripresa dopo un infrazione alla clavicola, ma sembra dell’idea di ripartire dagli uomini che hanno conquistato l’Eccellenza: “Alcuni di loro meritano la possibilità di dimostrare prima il loro spirito di competizione anche perché conoscono già bene le idee di calcio che ho in testa”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!