Slalom: A Pignola per i costieri manca solo il successo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Vinaccia chiude terzo a Pignola

Vinaccia chiude terzo a Pignola

Non riescono a piazzare la zampata vincente i piloti costieri nella 4a edizione della Coppa Città di Pignola.
A Potenza nel 6° Memorial Geraldo Rosa e valido per la Coppa Italia 5a Zona si impone Saverio Miglionico.
Lungo i 2.995 metri di percorso tanto spettacolo e tanto pubblico a fare da cornice ad un parterre de roix.
Nel corso della prova ufficiale il driver Coviello della Progetto Corsa su Viktor Enginering P12 si piazza al primo posto assoluto con 141,45 punti, seguito da Miglionico su Radical 143,00 e Sebastiano Castellano 144,58, per il campione italiano, Salvatore Venanzio solo la quarta piazza con 145,63. Più staccati i costieri Vinaccia e Miccio.
Quando l’asfalto diventa rovente lo scratch lo piazza Miglionicco (140,83). Su podio si piazzano Seba Castellano e Vinaccia.

Venanzio è secondo

Venanzio è secondo

Nella top five Calace e Venanzio.
Nel corso della seconda salita Miglionico batte se stesso e piazza 139,88, segue Venanzio con 141,49 e Vinaccia con 143,27.
Top five chiusa da Miccio e Coviello.
Terza salita nella quale Vinaccia migliora se stesso e si avvicina a Venanzio frenato da un paio di birilli, Castellano scende a 142,44, peggio di lui fa Manganiello.
Podio che vede Miglionico ergersi a protagonista assoluto con venanzio su Radical in seconda piazza e Vinaccia su Osella in terza.
Seba Castellano e Miccio sempre su Radical chiudono la top five.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!