Karate: il 24 settembre ripartono le attività della Nami Karate Dojo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

nami karate dojo volantino 201Il tatami è pronto per essere calcato, i karategi pronti ad essere indossati ed anche la Nami karate dojo è pronta per ricominciare le sue attività a partire dal prossimo 24 settembre presso le consuete sedi della palestra Ulysse di Sorrento e la palestra Palagiò di Piano di Sorrento. Ci sarà, però, una novità importante per l’espansione di questa disciplina nella penisola sorrentina, dove sta riscuotendo sempre più successo: dal mese di ottobre i corsi si terranno anche nella palestra Atlantis di Sant’Agata. Inutile dire che saranno ancora una volta il Maestro Gennaro Amitrano pluricampione nazione e internazionale e l’attuale campione del mondo IKU Alfredo Amitrano ad iniziare tanti ragazzi e bambini a questo sport completo in quanto allena non solo il corpo dell’allievo ma anche la sua mente e lo spirito,oltre a consolidarne la crescita sia da un punto di vista sportivo ma anche e soprattutto come persona; insomma, verrebbe da dire “mens sana in corpore sano”.

Francesco Vazza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!