Presentato ieri l’Atletico Sorrento “Liberato Iaccarino”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

11219397_1603305699946939_5343680225352321098_n (1)

Ieri sera, presso i locali dell’English Inn sito in Corso Italia a Sorrento, è stata presentata ufficialmente l’Associazione “Atletico Sorrento”, intitolata a Liberato Iaccarino. Questa associazione è un sodalizio che nasce da un sogno di Antonino Schisano e ha lo scopo di creare un gruppo di persone che condivide l’amore per lo sport, in particolare il calcio, e per lo stare insieme. L’idea di intitolarla a Liberato Iaccarino nasce non solo per rendere omaggio a un ragazzo che ha avuto la sfortuna di andarsene troppo presto, ma anche perché Liberato è un ragazzo ricordato da tutti come un grande lottatore e una persona sincera e leale, in campo e fuori. Proprio per questo motivo l’associazione è stata costituita ufficialmente il 25 maggio, giorno del compleanno di Libero. Da quel giorno l’“Atletico Sorrento”, che conta attualmente oltre 50 iscritti, ha mosso i primi passi, con la partecipazione a vari tornei locali, e ha in cantiere trasferte per diversi tornei in Italia e all’estero. Il vulcanico Presidente Schisano ha provveduto a sbrigare tutte le pratiche burocratiche, ha raccolto sponsor, creato convenzioni, organizzato allenamenti, fatto preparare i kit per ogni associato e ha invitato continuamente i soci alla massima partecipazione. Proprio dalla partecipazione e dopo varie riunioni organizzative è scaturita l’idea di organizzare un evento per presentare ufficialmente l’Associazione. Si è così deciso di procedere con una presentazione ufficiale dell’Associazione. Questo evento si terrà la sera del 19 Settembre con ogni probabilità presso il Fauno Notte Club. Alla serata di presentazione sono previsti ospiti di spessore e sarà l’occasione per incontrarsi anche con gli amici di un’associazione di Liverpool, coi quali è nato un forte legame basato sui valori dello sport, dell’amicizia e dello stare insieme. Basterebbe, semplicemente, far comprendere, specie ai giovani, quanto il calcio sia uno sport, uno sport di squadra che fa dell’agonismo il motore della sportività e crea gruppo con la squadra, vera forza del gioco.
Il presidente Schisano ha dichiarato: “Avevo parlato con Libero dell’idea di creare un’associazione per stare insieme, dopo la tragedia ne ho riparlato davanti ad un caffè con l’amico Raffaele Fiorentino e ci siami fatti una promessa. Da quella promessa è nato un sogno. Giorni interi, notti intere, fuori dal mondo, lontano da tutti, perdendo qualche affetto, qualche sorriso di chi ti ama, trascurando tutto, pur di realizzare IL SOGNO. Oggi il mio e nostro sogno si è avverato! Il sogno ora va curato, trattenuto, custodito e fatto crescere. Un sogno che non viene interpretato è come una lettera che non viene letta, sognare permette a ciascuno di noi di essere tranquillamente e veramente folli. Il nostro sogno è realtà, oggi ci affacciamo tra la gente, scendiamo in campo, facciamo vedere chi siamo, per cosa sogniamo. Sogniamo solo bellezza, trasparenza, amicizia, sport, sogniamo di trascorrere qualche ora o giorni nella spensieratezza, lontano dai problemi e vicende giornaliere che ognuno di noi vive”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!