Fc Sorrento, fari puntati sul mercato degli under

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Antonio Sozio (foto Carmine Galano)

Antonio Sozio (foto Carmine Galano)

In attesa di ufficializzare l’ingaggio del centrocampista Carlo Temponi, la cui firma sul contratto che lo legherà per un anno al sodalizio rossonero è attesa per la giornata di lunedì, il direttore sportivo Pasquale Di Nola, di concerto con l’allenatore Mario Turi, è alla ricerca di under con cui, di fatto, completare un rooster che, seppur ancor incompleto, si appresta a recitare il ruolo di protagonista assoluto nel prossimo campionato di Eccellenza.

Appurato l’utilizzo di un giovane sulla corsia mancina di difesa, con il classe ‘96 Carminetti ed il ’98 Verdone a contendersi un posto, attualmente i ruoli per cui Turi sembra convinto ad utilizzare gli under sembrano essere quello di terzino destro ed uno dei due interni di centrocampo del 4-3-3 che il tecnico rossonero ha provato nei primi giorni di allenamento allo stadio “Italia”.

Per indossare la maglia numero due, il prescelto sembra essere il classe 1998 Antonio Sozio. Ex giovanili del Siena, nell’ultima stagione il difensore napoletano ha militato nella formazione Allievi dell’Aversa Normanna. Aggregatosi al gruppo rossonero già dal primo giorno, Sozio ha già dimostrato di possedere le carte in regola per giocarsi le sue chanches anche in Eccellenza, palesando nelle prime sedute tattiche qualità importanti, subito apprezzate da mister Turi.

In mediana, invece, il profilo che piace è quello di Pasquale Esposito. Classe 1997, Esposito è di proprietà della Juve Stabia, con cui nella scorsa stagione ha militato, con ottimi risultati, nella formazione Berretti.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!