Mercato: Piacente nel mirino del Napoli di Saurini

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

mattia-piacente

La Primavera del Napoli ha iniziato a lavorare da mercoledì a Sant’Antimo, ed oggi è partita in direzione Roccaraso, sede del ritiro estivo. La cittadina turistica abruzzese vedrà gli azzurrini, sotto la sapiente guida di Giampaolo Saurini, iniziare a lavorare duramente in vista dell’inizio della nuova stagione.
Il responsabile del Settore Giovanile azzurro, Gianluca Grava, continua a monitorare con grande attenzione la realtà peninsulare. Dopo la firma del sorrentino doc Nello Ferraro, finisce prepotentemente nei radar negli azzurrini il talento classe ’97 Mattia Piacente, dopo l’ottima stagione disputata con la maglia del S. Agnello. Giunto in punta di piedi agli ordini di Mario Turi nel gennaio scorso proveniente dagli Allievi Nazionali della Juve Stabia, è riuscito a completare una stagione da assoluto protagonista.
A dispetto della sua giovane età, vanta già un curriculum di tutto rispetto. Piacente aveva già affrontato due stagioni fa la Primavera del Napoli, giocando sotto età con la maglia della Juve Stabia all’epoca allenata dallo stesso Turi ritrovato poi quest’anno in Costiera. Quindi, a ottobre dello scorso anno, ha partecipato ad uno stage con la Rappresentativa Nazionale Under 18 di Lega Pro allenata da Bertotto.
Terzino sinistro di corsa e dai piedi molto educati, dà il meglio di sé quando si tratta di offendere, anche se sa fare molto bene anche la fase difensiva. Può disimpegnarsi positivamente anche come quinto di centrocampo, anche se il minor spazio a disposizione limita le sue accelerate in progressione.
Il Napoli valuterà molto attentamente le sue qualità e per Piacente potrebbero aprirsi le porte di uno dei più importanti club nel panorama calcistico nazionale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!