Cinque è primo alla Ciclosclata del Faito

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il vincitore Raffaele Cinque  (foto Angel)

Il vincitore Raffaele Cinque (foto Angel)

Si è svolta domenica 19 luglio a Vico Equense la Ciclosclata del Faito.
La gara ciclistica con partenza da Vico Equense ed arrivo a Monte Faito dopo 26 chilometri di percorso con 1044 metri di dislivello.
La gara era la prova finale del Brevetto Pedalando Trofeo dello Scalatore.
Il circuito di gare ideato da Francesco Cioffi e Giovanni Della Notte.
Al termine della manifestazione sono state assegnate le maglie ufficiali di campione regionale.
Dopo la partenza con tratto cicloturistico fino al Bikini lungo la statale “Sorrentina” si è avuta la parteza lanciata.
Subito ritmo vertiginoso che creava lungo l’ascesa moltissimi gruppetti.
Il colpo di scena arriva in un amen. Raffaele Cinque del Team Ciclismo Sorrentino viene coinvolto in una caduta. Cambio ruota abbastanza lento e scalatore costiero che perde circa 1 minuto.
In testa, sulle rampe di San Vito, resta un gruppo di 7 elementi con i piu forti del parterre.
Cinque a testa bassa inizia la rimonta che si materializza dopo 8mila metri all’altezza di Moiano.
Dopo alcuni chilometri nei quali si rifiata il nuovo forcing di Cinque che porta via un gruppo di poche unità. A fare compagnia al ciclista costiero ci sono: Cappiello, Chiocca, Di Guida, e Monzillo.
Il primo a rompere gli indugi e Di Guida, ma Monzillo chiude, Cinque rientra e allunga a sua volta restando in solitaria sino all’arrivo dove giunge a braccia alzate.
Seconda piazza per Gaspare Cappiello che precede Monzillo e Chiocca per la doppietta che rende felicissimo il ds Cioffi ed il patron Pecchia.
Il costiero Mauro Coppola è secondo in A3, mentre De Gennaro chiude settimo assoluto e terzo in A2.
Martirani vince la categoria A6 con Morelli terzo.
In A8 vittoria di iaccarino e piazza d’onore per De Gennaro Aquino, mentre Scarpati è primo in A7. De Martino termina terzo in A1 e Loredana Iaccarino è prima fra le donne.
Manco a dirlo successo di squadra per il Team Ciclismo Sorrentino.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!