Luigi Gargiulo ai saluti: “Grazie a tutti e forza Massa”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Luigi Gargiulo non sarà più l'allenatore del Massa Lubrense

Luigi Gargiulo non sarà più l’allenatore del Massa Lubrense

“Dopo tre anni alle dipendenze del Massa Lubrense è giunto il momento in cui la mia strada e quella dei nero azzurri sia diversa”.
A parlare è Luigi Gargiulo.
L’allenatore affida ad un comunicato stampa il proprio addio al sodalizio di via Arenaccia.
“Tre anni fa iniziammo un nuovo percorso senza neanche avere i palloni, ma con entusiasmo ed abnegazione per il bene del Massa Lubrense”, spiega Gargiulo, “Il risultato ad oggi è sotto gli occhi di tutti. Siamo ancora in Eccellenza”.
Poche parole dette in modo chiaro e senza mezzi termini per salutare coloro a cui Gargiulo ha dato il cuore e qualche cosa in più.
“La decisione è giunta anche per il silenzio della società”, ammette l’ex trainer dei nero azzurri, “E’ vero che sotto questo punto di vista non sono mai stati al top, ma sono stati tutti persone per bene e per le quali nutro profonda stima”.
Una stima personale che resta sul piano umano.
“Tutti dirigenti per bene, ma che masticano poco del mondo calcistico”, rilancia Gargiulo, “Li ringrazio tutti dal magazziniere al massaggiatore senza dimenticare il presidente onorario D’Amato”.
L’ultimo riferimento del passato tecnico dei costieri è rivolto ad Attardi.
“Il direttore è stato l’unico ad avere lo stesso linguaggio calcistico mio. Grazie a tutti e forza Massa”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!