Piano di Sorrento, la tradizione continua: il via all’11° torneo di beach soccer

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

beach soccer locandinaAl via a Piano di Sorrento anche le attività che animano annualmente la cavea di via Francesco Ciampa presso la sede “G. Amalfi” dell’Istituto comprensivo statale. Ha avuto inizio ieri, infatti, l’undicesima edizione del Torneo di Beach soccer patrocinato dal Comune di Piano di Sorrento e dall’Associazione turistica Pro Loco e organizzato dall’associazione “Amici di Sorrento” del Mister Antonio Guarracino.

Fino al 3 agosto, giorno in cui si svolgeranno le finali e la premiazione dei vincitori, la manifestazione sportiva vedrà sfidarsi nell’arena carottese 8 categorie: open maschile, open femminile, giovani ’98/’99, giovanissimi ’00/’01, junior ’02/’03, esordienti ’04/’5, pulcini ’06/’07 e piccoli amici ’08’/09. L’edizione 2015 porta in campo 107 squadre nelle 213 partite in calendario per un totale di oltre 600 partecipanti provenienti da tutta la Penisola sorrentina, da Vico Equense a Massa a Lubrense, e da Gragnano. Nei giorni 27 e 28 luglio è prevista inoltre una due giorni di Mini Volley dedicata a ragazzi dai 18 anni in giù, realizzata in collaborazione con il Volley Meta di Marilù Cilento.

«Si tratta di un torneo che unisce amicizia e passione – commenta Antonio Guarracino – che si inserisce all’interno di una stagione particolarmente ricca di soddisfazioni in campo sportivo tra cui la prima edizione del Torneo dei Rioni Città Piano di Sorrento presso il nuovo campo di San Liborio, e in cui mi affiancano Mario Russo, che negli anni ’90 iniziò la tradizione del Beach alla cavea di Piano di Sorrento, e i giovani che collaborano quotidianamente con me: Gennaro Inserra, Luigi Cappiello e Giuseppe Macarone Palmieri».

 L’appuntamento è dunque tutti i giorni presso la cavea di via Francesco Ciampa fino al 2 agosto per i gironi eliminatori, e lunedì 3 agosto dalle 19.00 alle 22.00 per le finali e alle 22.30 per le premiazioni.

 

Fonte: comunicato stampa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!