Schiazzano’s day – La photogallery

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ieri sera, nella sala consiliare del comune di Sorrento, Sveva Schiazzano, oro ai Giochi Olimpici Europei nei 1500 stile libero, è stata accolta dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, e dalle altre cariche cittadine, alla presenza della maggior parte della associazioni sportive giovanili e di un folto numero di cittadini che hanno voluto salutare il ritorno a casa della campionessa dell’Ulysse Swimming Sorrento.

Di seguito, alcuni degli scatti della serata, a cura del nostro fotografo Gennaro Pollio.

Il manifesto celebrativo della campionessa Sveva Schiazzano, fatto preparare dal comune di Sorrento.

Il manifesto celebrativo della campionessa Sveva Schiazzano, fatto preparare dal comune di Sorrento.

 

 

 

 

 

 

 

Il riconoscimento consegnato dal sindaco Giuseppe Cuomo alla giovane nuotatrice in forza all'Ulysse Swimming Sorrento.

Il riconoscimento consegnato dal sindaco Giuseppe Cuomo alla giovane nuotatrice in forza all’Ulysse Swimming Sorrento.

 

 

 

 

 

 

 

 

L'arrivo di Sveva Schiazzano nella sala consiliare, accolta da una standing ovation di tutti i presenti.

L’arrivo di Sveva Schiazzano nella sala consiliare, accolta da una standing ovation di tutti i presenti.

 

 

 

 

 

 

 

Sveva tra la madre ed il suo allenatore, Marco Veno, con alle spalle una sala gremita in ogni ordine di posto.

Sveva tra la madre ed il suo allenatore, Marco Veno, con alle spalle una sala gremita in ogni ordine di posto.

 

 

 

 

 

 

 

In rappresentanza delle istituzioni, prende la parola il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo.

In rappresentanza delle istituzioni, prende la parola il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo.

 

 

 

 

 

 

 

Il sorriso sincero ed emozionato della giovane campionessa.

Il sorriso sincero ed emozionato della giovane campionessa.

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

 

 

 

 

Maurizio Schiazzano, papà di Sveva.

Maurizio Schiazzano, papà di Sveva.

 

 

 

 

 

 

 

Tutti in piedi al momento dell'inno nazionale, proiettato dopo il video della gara dei 1500 stile libero vinta dalla nuotatrice sorrentina.

Tutti in piedi al momento dell’inno nazionale, proiettato dopo il video della gara dei 1500 stile libero vinta dalla nuotatrice sorrentina.

 

 

 

 

 

 

 

 

L'allenatore di Sveva, Marco Veno.

L’allenatore di Sveva, Marco Veno.

 

 

 

 

 

 

 

La madre di Sveva, Rosaria, emozionatissima come la figlia.

La madre di Sveva, Rosaria, emozionatissima come la figlia.

 

 

 

 

 

 

 

L'emozione prende il sopravvento su Sveva, che riesce appena a ringraziare i presenti.

L’emozione prende il sopravvento su Sveva, che riesce appena a ringraziare i presenti.

 

 

 

 

 

 

 

Il momento della consegna del riconoscimento.

Il momento della consegna del riconoscimento.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!