Torneo dei Rioni: Il resoconto della II Giornata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

11392830_803860059729940_1712573938535885268_n

Prosegue sul nuovo campo di San Liborio il Torneo dei Rioni, la cui seconda giornata va in archivio con qualche conferma e diverse novità.

Cassano-Corso Nord 0-0
Con dei portieri di livello eccelso non è impossibile un risultato ad occhiali in un campo 7vs7.
Se ci aggiungiamo l’assenza del jolly Macarone, l’infortunio del Ripetta nazionale per il Cassano e la grande organizzazione tattica degli esterni Castellano e Di Nota, la disputa non può avere nè vincitori nè vinti.
Centro Storico-Trinità 5-1
Incomincia a carburare anche lo squadrone granata, che seppur orfana di Aiello per squalifica, ingrana la “quinta” con le reti dei suoi uomini migliori. Ancora in difficoltà i “rossi” di capitan Palomba, alla ricerca della migliore condizione.
Mortora-San Liborio 10-1
I bianconeri sono in grande spolvero ed asfaltano i malcapitati cugini dei “Platani”. L’arrivo in extremis del tanto atteso esterno mette le ali al sodalizio del portierone Valentino Russo, che trascorre una serata in pieno relax. La macchina da gol Catafalco/Giulio Russo annichilisce gli arrendevoli ‘padroni di casa’ che mollano ampiamente prima del fischio finale.
Corso Sud-Colli 2-1
I viola di capitan Castellano sono l’unica squadra a punteggio pieno dopo la 2a partita. Con un onnipresente Beato ed un eurogol di Gennaro Terminiello hanno la meglio su un coriaceo collettivo in tenuta verde, che ha in Breglia croce e delizia. Prima pareggia con un diagonale perfetto e poi spreca malamente un penalty calciando alto.

Appuntamento a stasera, dalle ore 20, per la conclusione dei gironi e gli accoppiamenti dei tanto attesi quarti di finale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!