Poseidon Team: Un successo e due podi a Pozzuoli

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il dream team del Posedion (Luongo, Crimaldi, Mario, Liguori)

Il dream team del Posedion (Luongo, Crimaldi, Mario, Liguori)

Nella gara di Pozzuoli il Poseidon cala gli assi e fa incetta di vittorie e piazzamenti.
La kermesse valida come selettiva per gli italiani di Panarea ha visto scendere in mare i campioni italiani Liguori e Crimaldi a cui si sono aggiunti il presidente del club Antonio Mario e Gabriella Luongo.
Acqua torbida e moto ondoso notevole che ha provocato il ritiro anzitempo di parecchi concorrenti.
Liguori ha chiuso in seconda posizione nella categoria Ara Master. In quarta piazza nella stessa categoria è terminata la Luongo con un punteggio alto, ma non sufficiente per la agguantare la finale.
Nella categoria Apnea Compatte vince Crimaldi.
Antonio Mario chiude in terza piazza e ipoteca la finale di Panarea.
Per Liguori anche il riconoscimento “miglior segugio” per la quantità di specie fotografate.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!