Massa Lubrense, domenica 7 giugno appuntamento con il “Battesimo del mare”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

battesimo del mareMassa Lubrense. Domenica 7 giugno, dalle ore 13 alle 19, presso la spiaggia “Marina di Puolo” un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del mare.

La giornata, dedicata ad appassionati, curiosi e principianti organizzata dall’Area Marina e dal Padi, vuole offrire la possibilità a chiunque ne abbia voglia di sperimentare le emozioni di un’immersione in tutta sicurezza.

Il “Battesimo del Mare” sarà un’esperienza del tutto gratuita, comprende un breve incontro teorico seguito da una prova in acqua con l’attrezzatura formina dall’ente organizzativo di circa 15 minuti. I posti sono limitati e le iscrizioni sono aperte a tutte le persone aventi almeno 10 anni. I minori di 18 anni dovranno, inoltre, essere accompagnati da un genitore.

Le immersioni saranno supervisionate da guide ed esperti altamente qualificati.

I partecipanti potranno essere un tutt’uno con l’ambiente subacqueo e osservare in tutta tranquillità tutto ciò che ha da offrire il mondo sommerso, ricco di organismi animali e vegetali, tutti da scoprire.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!