Basket, U17M (Semifinali gironi Silver): Fortitudo, la finale è tua!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

fortitudo u17Contava solo vincere quella che era la partita più importante di una stagione intera. La vittoria è arrivata, ma i ragazzi della Fortitudo Basket Sorrento dell’U17 non vogliono accontentarsi, hanno ancora fame e stasera contro l’Albanova (vincente contro la C.A.B Solofra per 39 a 32) si giocano l’incredibile opportunità di diventare campioni provinciali della fase Silver. Una gara che ancor prima di essere giocata, era carica di tensione emotiva, non solo nei ragazzi e nel coach o nella società, ma nell’intero ambiente della pallacanestro sorrentina che per l’occasione si è riunito tutto nella tendostruttura della SMS Tasso per sostenere e portare alla vittoria i ragazzi costieri. La partita è stata un monologo tutto a marchio Fortitudo che si è riversato in campo come una valanga contro un Marano spaesato ed incapace di reagire contro ogni tipo di azione dei ragazzi di coach Golini. La squadra sorrentina, partiva con un handicap pesante, l’assenza del play titolare Scopino, che pochi giorni fa ha riportato una frattura alla mano sinistra, reduce da una stagione dove marciava ad una percentuale di 23 punti di media a partita. Nonostante quest’assenza che preoccupava particolarmente coach Golini, i ragazzi sono stati incredibili, tirando da loro stessi una grande forza che ha sopperito alla mancanza tecnico-tattica del loro leader tecnico/compagno. Ancora una volta la differenza fondamentale l’ha fatta l’incredibile mutevolezza del piano tattico preparato da coach Golini nei più piccoli particolari e che con le differenti impostazioni difensive ha fatto si che per più di metà gara ci fosse una sola squadra in campo, quella della Fortitudo. I ragazzi costieri, si sono dimostrati all’altezza dell’impegno, mettendo tutta la loro grinta e la loro determinazione per mostrare i progressi fatti durante la stagione e attraverso scelte tecniche individuali molto spesso coraggiose ed importanti ai fini della partita, hanno dimostrato di valere la finale più prestigiosa, contrastando un avversario comunque valido e di grande spessore sempre tenuto a distanza nel punteggio e mai in grado di prevalere sul piano tecnico-tattico, incapace di trovare il bandolo della matassa e organizzare un’efficace controffensiva. Un piccolo campanello d’allarme però, arriva dall’ultimo quarto di gara dove in un evidente calo fisico, i ragazzi guidati da coach Golini hanno commesso più sbavature del solito in difesa e qualche errore in fase realizzativa alimentando così la pur debole speranza del Marano di poter vincere ed essere lì dove invece è arrivata la Fortitudo che porta a casa la partita con il risultato di 49 a 45. Coach Golini, a fine gara, ha voluto analizzare la partita, definita straordinaria, fatta dai suoi ragazzi:“I ragazzi sono entrati in campo molto motivati e con l’unica intenzione di prendere a fine gara il fatidico foglio rosa per contare chi ha fatto più punti. Tutti i ragazzi sono stati bravi in campo a svolgere il compito affidato dal coach. Questa vittoria è stata strameritata, fortemente voluta da me perché i ragazzi , soprattutto nell’ultimo periodo hanno lavorato tanto e anche come gruppo, in senso di rapporti personali (sono cresciuti sotto l’aspetto inteso di responsabilità, maturità, rispetto, ecc..). Adesso dobbiamo concludere l’ultimo atto di questo straordinario percorso avviato insieme a questi ragazzi nove mesi fà, questo adesso è il mio unico obbiettivo, per questo dico forza ragazzi e andiamo a realizzare questo sogno.” Un sogno, certo, ma che può diventare realtà stasera nella partita più importante che vale un sogno ed una stagione intera.

(U17) semifinale Gironi Silver:

Nuova Palo. Marano – Fortitudo Basket Sorrento 45-49

Parziali: (4/12; 13/12; 9/14; 19/11).

Fortitudo Basket Sorrento:

Coppola 4; Aversa 4; Lubrano 16; Nunzet 3; Pollio 3; De Martino 3; Cinque 16;Guida; De Maio; Pioselli; Langella; Esposito.

FRANCESCO VAZZA

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!