Verso Scordia – Sant’Agnello|Mister Serafino: “Solo dando il 101% festeggeremo la finale”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
L'allenatore dello Scordia, Natale Serafino.

L’allenatore dello Scordia, Natale Serafino.

“Dobbiamo ripartire dagli ultimi minuti della gara di andata. Sì, proprio quelli in cui abbiamo sofferto di più, nonostante il Sant’Agnello giocasse in doppia inferiorità numerica. Memori di quanto è accaduto in quei momenti, dobbiamo scendere in campo con la massima determinazione: solo uno Scordia al 101% domani pomeriggio potrà festeggiare l’accesso in finale”. Non si fida Natale Serafino del Sant’Agnello allenato da Mario Turi. Il tecnico catanese, nonostante il 2-1 dell’andata, è ben consapevole che il discorso qualificazione è tutt’altro che chiuso. Anzi, così come ribadito nel post gara dello stadio “Italia”, le sue percentuali sono sempre al 50% e 50%: “Non potrebbe essere altrimenti – incalza Serafino. – La gara di domenica ha chiuso un libro. Domani se ne aprirà un altro. A Sorrento abbiamo fatto un’impresa, riuscendo a vincere in casa di uno squadrone grazie ad una grande prestazione di tutto il collettivo: così come mi auguravo nei giorni precedenti, infatti, i ragazzi sono riusciti a mettere in campo tutto quello che avevano ed a trasformare la rabbia accumulata nella trasferta di Barcellona Pozzo di Gotto in energia positiva. Ma aver fatto così bene in Campania non basta. Bisogna replicare anche nella gara di ritorno lo stesso atteggiamento, mettendoci voglia, determinazione e, soprattutto, quel coraggio di credere in un risultato positivo”.

Oltre che sulla componente emotiva, Serafino focalizza l’attenzione anche sull’aspetto tecnico – tattico: “L’errore assolutamente da non fare è quello di lasciare loro l’iniziativa. Soprattutto davanti, infatti, hanno giocatori capaci di calare l’asso quando meno te lo aspetti. Inoltre, saranno guidati dall’esperienza di calciatori come Russo, Sibilli, Serrapica e De Rosa che sicuramente non staranno a guardare”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!