Volley-zoom giovanile: De Gennaro, Terminiello e Casa vincono il Trofeo Delle Province 2015

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
CP Napoli

CP Napoli

Massa Lubrense – Il volley costiero lascia ancora una volta il segno. La scorsa settimana, la Rappresentativa Provinciale napoletana si è aggiudicata il Trofeo delle Province 2015. Il CP Napoli centra la doppia vittoria, trionfando con la selezione maschile (classe 2000) e femminile (classe 2001). Tra le fila del team partenopeo figurano tre massesi: Giovanni De Gennaro, Antonino Terminiello e Alice Casa.

CP Napoli Maschile

CP Napoli Maschile

La Rappresentativa Maschile conclude imbattuta la competizione, sbaragliando le altre province campane. Ottime le prove di De Gennaro (capitano) e Terminiello, targati Folgore Massa.

CP Napoli Femminile

CP Napoli Femminile

La compagine napoletana in rosa conta due soli set subiti. Nonostante la selezione fosse riservata alla atlete nate nel 2001, la Gimellina Casa (classe 2002) conquista un posto all’interno della Rappresentativa.
Il CP Napoli porta a casa il primato regionale e l’accesso al Trofeo dei Tre Mari. La competizione riunisce ogni anno le migliori Rappresentative di Calabria, Campania, Molise e Puglia. De Gennaro, Terminiello e Casa sbarcherano infatti a Barletta (Puglia) nel prossimo weekend del 23-24 maggio.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!