Basket, U17M (seconda fase girone silver N): Fortitudo, vittoria schiacciante contro il centro Ester Barra e play-off conquistati

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

E’ arrivata una vittoria a dir poco roboante per l’U17 della Fortitudo Basket Sorrento che schiaccia con un netto +41 i pari età del Centro Ester Barra. Una partita a senso unico dove il tema centrale è stata la continua variante tattica in difesa voluta da coach Golini che ha fatto alternare una difesa uomo press con una zona 3-2 dopo ogni due azioni di gioco trasformandola poi, in una zona 2-1-2. Questa strategia, appunto, è stata la base che ha portato al successo dei ragazzi costieri che sono stati abilissimi nel chiudere ogni possibilità di rimonta con una difesa asfissiante ma anche con una carica emotiva dettata da un moto di orgoglio che doveva dimostrare come la sconfitta al turno precedente non fosse altro che una piccola sbavatura su una stagione incredibile. La partita totalmente dominata dai padroni di casa che hanno beneficiato della giornata di grazia degli esterni che rapidissimi in difesa negli scivolamenti hanno portato gli avversari a numerose palle perse, mentre in attacco, sfruttando le loro doti balistiche, hanno perforato a suon di tiri dal perimetro e penetrazioni la difesa ospite in netta confusione. Un dato importante che dimostra il senso unico della partita è la differenza di punti per quarto con gli ospiti che si sono fermati a dieci punti per quarto mentre la Fortitudo ha praticamente raddoppiato la produzione offensiva. Da sottolineare la mano calda del play Scopino con i suoi 32 punti e grande energia in difesa e la grande prestazione del lungo Pollio che, a detta del coach Golini ha “dimostrato la sua maturazione tecnica e mentale che gli ha permesso di dominare sia in attacco che in difesa nel suo ruolo”. Il tabellone alla fine recita 82 a 41 per la Fortitudo ed un passaggio alla fase play-off che si disputerà con un match da dentro o fuori, in casa tra sette giorni. Coach Golini, in conseguenza del passaggio del turno ha voluto rilasciare qualche commento sulla partita e sulla situazione che vede i ragazzi ad un passo da un obbiettivo straordinario: ” Voglio innanzitutto dire che dopo un faccia a faccia con i ragazzi in settimana dove abbiamo parlato e deciso che non si potevano gettare così otto mesi di duro lavoro, ho fatto capire l’importanza che può avere un passaggio ad un concentramento finale anche per una loro crescita. D qui è scaturita la bellissima di cui posso solo essere contento, una bella partita che mi aspettavo dai ragazzi, una bella reazione positiva dopo la sconfitta ‘pinocchio’ dello scorso turno. Abbiamo dimostrato la nostra superiorità tattica e tecnica per tutta la gara anche grazie a questa strategia che ci ha permesso di tenere gli avversari a dieci punti a quarto contro i nostri venti; per quanto riguarda i ragazzi si sono tutti impegnati al massimo e tutti hanno interpretato al meglio il mio pensiero e ne sono contento. Spero, solo, di recuperare la nostra ala piccola Coppola fuori per infortunio, poiché ci darebbe una ulteriore copertura nei vari ruoli. Ora faccio solo un appello a tutti ed invitarli a vedere giovedì prossimo una partita fondamentale per i ragazzi che si giocano una stagione intera in una partita secca e senza appello.”

(U17) Fortitudo Basket Sorrento-Centro Ester Barra 82-41.

Parziali: (11/6; 22/8; 21/17; 28/10).

Fortitudo Basket Sorrento:

Guida 2; Pioselli 4; Aversa 2; Lubrano 10; Nunzet 8; Scopino 32; Pollio 14; De Martino 4; Cinque 6
Esposito; Langella; Miccio.

FRANCESCO VAZZA

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!