Sorrento: Ferraro impegnato in Rappresentativa, Di Somma con il Cosenza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Assente alla ripresa il classe '97 Nello Ferraro

Buona la prima per Nello Ferraro con la Rappresentativa Nazionale di Serie D. Gli azzurrini, agli ordini del mister Mauri, hanno affrontato ieri la Juniores Berretti dell’Inter, attualmente al primo posto in classifica nel proprio campionato. Il nostro centrocampista è stato l’unico schierato per gli interi 90 minuti di gara, e da un suo calcio d’angolo è nata un’azione pericolosissima che ha portato Ponti ad una conclusione al volo che ha impattato sulla traversa per poi rimbalzare sulla linea di porta. Nel 4-2-3-1 dell’Italia, Ferraro è stato impiegato in mediana, in coppia con Navarro prima, e con Fanelli poi. Il match si è concluso con una netta vittoria degli azzurrini per 5-1. Oggi, a Verano Brianza, seconda amichevole con la Berretti del Varese.

Un altro classe ’97 è poi già finito nei radar di squadre importanti del mondo dei professionisti. Si tratta del difensore centrale Vincenzo Di Somma, autore di unIMG_4470 ottima prestazione domenica scorsa a Capo d’Orlando contro la Tiger Brolo. In una stagione dove in un ruolo così delicato i tanti mister che si sono succeduti sulla panchina rossonera hanno deciso di dare priorità agli “over”, il ragazzo di Pompei è riuscito comunque a collezionare diverse presenze, tutte da titolare, facendosi notare per personalità e senso tattico. Ieri è stato in prova con la Berretti del Cosenza per il Memorial “Belluscio”, torneo amichevole che ha visto i rossoblù affrontare il Rende, a sorpresa seconda forza del nostro girone alle spalle della corazzata Akragas.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!