Pallanuoto Promozione: E’ sono tre per lo Swimming

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

12888209005_6d4e91f8d2_zContinua la striscia positiva dell’Ulysse Swimming Sorrento con la terza vittoria consecutiva.
Sotto i colpi di Ferdinando Gargiulo & co. cadono i casertani dell’Onda Nuoto, ultimi in classifica. Privi di Belnome e Borrelli, squalificato, il tecnico Izzo, squalificato anch’egli, lancia dal primo minuto Marsiglia, classe 99. Il giovane prodotto del vivaio alla fine risulterà uno dei migliori del match. Una partita che regala tre punti e vede le prime reti per Monetti e Cosic, rientrato in organico dopo due mesi di stop.
Protagonista assoluto dell’incontro è  Ferdinando Gargiulo, autore di 7 reti, ma soprattutto del primo parziale che si chiude sul 4-1 con l’unica rete dei casertani di Casale.
Nel secondo quarto è ancora il mancino con una doppietta e Maffucci a far lievitare il gap in favore dei costieri che chiudono sul 7-3.
Nel terzo parziale è sempre la coppia Gargiulo-Maffucci con una rete a testa a chiudere sul 9-3 il tempo.
Ultimo quarto che si apre con la prima rete di Monetti che, prima sbaglia un rigore, ma è lesto sulla respinta, con la collaborazione di Gargiulo F., a realizzare la rete del 10-3.
Le ranocchiette si rilassano e Starace va in rete per il 10-4. Cannavacciuolo e Imperatore decidono di far debuttare Giovanni Gargiulo richiamando in panchina Marsiglia che esce tra gli applausi.
Anche Giovanni Gargiulo si rende protagonista di ottimi interventi arrendendosi solo a Giordano e Sorbo. Finale di partita che si chiude con l’espulsione di Capitan Maffucci e la rete che chiude il match di Cosic.
“Non c’è nulla da dire della gara. L’Onda Nuoto si è presentata con soli 9 elementi a referto. Sono contento per Marsiglia che ha giocato una buona gara dando sicurezza al reparto,e per il resto dell’under 15 che ha avuto un buon minutaggio”. Queste le parole del tecnico squalificato Izzo.
“Mi spiace per l’espulsione di Maffucci che lo vedrà saltare il match delicato con lo Sporting Club Napoli. Doveva evitare di  parlare con l’arbitro visto l’esito della gara”.

ULYSSE SWIMMING SORRENTO-ONDA NUOTO 11-6
(4-1;3-2;2-0;2-3)
ULYSSE SWIMMING SORRENTO: Marsiglia; Durante; Monetti 1; Russo; Maffucci  2; Cascone ; Villani; Gargiulo C.; Di Maio; Cosic 1; Gargiulo Gia; Gargiulo F. 7; Gargiulo Gio. All.: Izzo squalificato (in panchina: Cannavacciuolo e Imperatore)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!