La Tiger Brolo ferma il Sorrento e lo condanna al play – out in casa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(Squadre in campo in attesa del fischio d'inizio)

(Squadre in campo in attesa del fischio d’inizio)

PRIMO TEMPO

10’ Grande azione personale di Ferraro. Salva Kouadio.

12’ Sugli sviluppi di un corner, Schiavone calcia alle stelle.

19’ Tiro di De Cristofaro da fuori, alto.

20’ Replica Schiavone, ma la sfera termina alta

28’ Gioco fermo per infortunio occorso a Kouadio

37’ Calabrese lancia in verticale per Sparacello, che supera Di Somma e calcia al lato.

45’ + 3 Sparacello per Lupo che in mezza girata spara alto con opposizione di Raimondo.

45’ + 5 Miracolo di Lombardo su conclusione da distanza ravvicinata di Falanca.

45’ + 6 Espulso Li Muli dopo un brutto intervento su Ferrara.

SECONDO TEMPO

2’ GOAL TIGER. Su corta respinta della difesa si avventa Addamo che supera Lombardo da due passi. 1-0.

5’ Calabrese per Addamo, palla alle stelle.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

10’ Raimondo espulso per aver scalciato da terra Lupo.

13’ Lancio di Viscido, torre di R. Esposito, non ci arriva per un soffio Ferraro.

25’ Calabrese ruba palla a Noto e dal limite calcia alto.

31’ Punizione di Della Ventura, sfiora il pari Di Somma.

33’ GOAL SORRENTO. Punizione di Della Ventura, sponda di Noto, Di Somma insacca da distanza ravvicinata.

42’ Punizione dalla sinistra di Della Ventura, respinta della difesa, Ferraro sfiora il gol da fuori area.

Tiger Brolo-Sorrento 1-1

Marcatori: 46’ Addamo (T), 78’ aut. Falanca (S).

Tiger Brolo: Mannino, Ferrante, Li Muli, Bica Badan, Kouadio (30’ Addamo), Falanca, Lupo, Zingales, Sparacello (69’ Carbonaro), De Cristofaro, Calabrese (83’ Saani). All. Angelo Galfano.

Sorrento: Lombardo, Noto, Raimondo, Viscido, Di Somma, Ferrara, Ferraro, Della Ventura, Polichetti (56’ Esposito), Pignatta (80’ Lettieri), Schiavone (76’ D’Ambrosio). All. Claudio Pirone.

Arbitro: Stefano Gosetto di Schio. Assistenti: Carotenuto di Monfalcone ed Esposito di Tolmezzo.

Note: Ammoniti: Mannino, Ferrante, De Cristofaro, Zingales, Addamo (T); Pignatta, Viscido (S). Espulsi: al 50’ pt Li Muli (T) per doppia ammonizione, al 54’ Raimondo (S) per gioco violento. Recupero: 5’ pt; 5 st. Spettatori: 300circa; Angoli 4-2.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!