Volley-zoom giovanile – Gimel: Incarnato convocata per lo Stage Interregionale con Bonitta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

zoomMassa Lubrense – Ennesimo riconoscimento in casa Gimel per la giovane Ada Incarnato. La centrale biancoblu, classe 2000, prenderà parte allo Stage Interregionale, che si svolgerà al Palavesuvio dal 3 al 5 maggio. Leggiamo sul sito ufficiale della FIPAV CAMPANIA: “In riferimento al documento presentato dal Direttore Tecnico del Settore Femminile Marco Bonitta, riguardante il Progetto di Qualificazione Nazionale Femminile 2015, ed in particolare per quanto concerne gli Stage Interregionali, con grande soddisfazione comunichiamo che la FIPAV ha assegnato alla Campania lo Stage Interregionale del Sud. Napoli e la Campania per tre giorni saranno il centro del Volley Giovanile del Sud Italia.”
Quest’anno Bonitta, tecnico della nazionale femminile maggiore, è giunto ben due volte in Campania. E Incarnato è stata convocata per entrambi gli incontri con il CT Azzurro. Ada è stata scelta tra le atlete della Selezione Regionale Campana, assieme a: Favali Nicoletta (Volley P. Pontecagnano), Negro Maria Sofia e Palmese Nives (Volalto Caserta), Peruzzi Arianna (Rota Volley), Mautone Luigia (Arzano Volley ASD).
In bocca al lupo!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!