Basket, 1^divisione maschile: Polisportiva, altra vittoria contro la Pol.Portici 2000

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Basket Era una formalità e così è stato. L’ultima partita in casa dei ragazzi della 1^divisione della Polisportiva Sorrento si è trasformata in un’agile vittoria sulla Polisportiva Portici 2000 con il risultato di 64 a 48. Una partita iniziata malissimo con l’infortunio dopo due minuti di Parvolo che non è più rientrato sul parquet. Infortunio che va a decimare il già esiguo reparto dei lunghi di cui la formazione di coach Savarese dispone. L’infortunio però non sembra distrarre i ragazzi che, fin dall’inizio, giocano in maniera sicura e martellano la difesa avversaria, schierata per quaranta minuti con la zona 2-3, con conclusioni dall’arco dei 6,75 cm sfruttando la grande vena realizzativa dei propri esterni che si dimostrano dei cecchini implacabili quando sono in serata positiva, In particolare, c’è da sottolineare la grande prova di Esposito N. che ne fa 23 e che, alla seconda apparizione dopo l’infortunio, sembra aver riacquistato la forma migliore. In grande spolvero anche Esposito Giuseppe che da vero play oltre che trascinare la squadra da un punto di vista realizzativo con i suoi 18 punti, fornisce numerosi assist utili per far entrare nel tabellino anche gli altri compagni, particolare rilevante che mostra l’affiatamento raggiunto in campo di tutti i giocatori ed un gioco ormai collaudato. Da segnalare che tutti i giocatori a referto hanno sfruttato il proprio minutaggio in campo e portato il proprio contributo per questa vittoria, non solo dal punto di vista realizzativo ma anche nell’interpretazione tattica della partita che ha visto la Polisportiva mutare pelle durante tutto il match, iniziando con una difesa a uomo per poi cambiare in una zona press e in una 3-2 nella propria metà campo. Questo dimostra l’applicazione nel gioco di tutti i ragazzi ma, soprattutto, questa duttilità dei singoli, rappresenta un’arma che può rivelarsi importante nelle partite fondamentali quali i play-off. Ora ci sarà l’ultima di campionato in trasferta e poi lo spareggio promozione contro la terza qualificata del girone D che sarà una fra Olimpia Agropoli e Pallacanestro Trinità. L’obbiettivo promozione è ad un passo e sarebbe una grande soddisfazione dopo un campionato di grande livello.

16ma giornata del campionato di 1^divisione maschile:

Polisportiva Sorrento – Polisportiva Portici 2000: 64 – 48 

Parziali: ( 13-12; 17-11; 18-6; 16-19).

Polisportiva Sorrento:

Esposito G 18; Sguanci 6; Esposito D 23; Gargiulo 2; Maresca 5; Di Maio 2; De Martino 2; Ardia 2; Rossi 4.

FRANCESCO VAZZA

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!