Real Vico, Balzano: “Raggiungere i playoff è il giusto merito per il lavoro svolto”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(Luca Balzano, bomber del Real Vico, con 23 reti segnate in campionato).

(Luca Balzano, bomber del Real Vico, con 23 reti segnate in campionato).

“Tutti i gol di quest’anno sono per mio padre Giovanni. Una sorta di ringraziamento seppur in piccole categorie per quello che ha fatto per me”.

Un titolo di pichichi con dedica per Luca Balzano. L’attaccante del Real Vico Equense ottiene un nuovo primo gradino della classifica dei bomber. 23 le segnature, 23 le volte che con il killer instict l’ha buttata dentro. Di testa, di destro, di sinistro e su rigore, una galleria completa per un traguardo importante.

Raggiungere i playoff è il giusto merito per il lavoro svolto e per il gioco svolto”.

Un gioco che ha evidenziato i pregi del nueve di Giovanni Macera.

” Io ho fatto solo il mio dovere” spiega Balzano, ” Ho il rammarico di aver perso sei gare e non aver eguagliato il mio record personale”. Un record distante solo due reti. Le 25 di Scafati restano il top raggiunto in carriera dal bomber costiero. Un cammino iniziato con un pizzico di ritardo, ma continuato a tappe forzate verso la vetta dei realizzatori del girone B di Eccellenza. Un cammino continuo di 18 risultati utili consecutivi, vittorie e pareggi continui che hanno spinto i costieri ad un passo dal podio dell’ Eccellenza.

Macera l’ha definito “Un quadro con una cornice fantastica”, l’impresa di Scafati è valsa la conquista del post season.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Abbiamo fatto una grande gara una settimana fa” ammette Balzano, “Adesso ci andremo con ancora maggiore umiltà rispetto alla partita che ci ha consegnato i playoff”.

Non ci sarà solo l’umiltà da mettere in campo, ma anche una qualità che ha sempre contraddistinto il Real Vico.

Dobbiamo solo giocare come abbiamo fatto in tutta la stagione“, puntualizza il bomber, “Ampiezza e profondità. Anche perché vincere è l’unico risultato che ci regalerebbe la finale”.

Una finale sul cui corso c’è sempre da battere la Scafatese.

“Mi aspetto una squadra con maggiore cattiveria ed è un fattore da tenere in giusta considerazione”.

Una squadra che dopo il primo ko interno dopo oltre cinque anni si prepara a dare battaglia e provare a sfruttare il fattore Comunale. Un fattore che avvantaggia la Scafatese, ma sul quale il Real Vico è pronto a giocarsi tutto sul 2.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!