Real Vico, Guadagnuolo:”Un nuovo derby? Il massimo”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Guadaguolo:"Un nuovo derby? Sarebbe il massimo

Guadaguolo:”Un nuovo derby? Sarebbe il massimo

“Ci giocheremo tutto senza assilli”. Una griffe d’autore per un quadro con cornice firmato Roberto Guadagnuolo. L’esterno offensivo, del maestro Giovanni Macera, ancora una volta raggiunge la doppia cifra e lo fa con un gol importante e dal peso specifico notevole: 1-2 a Scafati.
“Tre goal nella ripresa alla Scafatese? Meglio, ma tutto nasce da una grande partita”, ammette Guadagnuolo, “Il primo tempo è stato il più bello da quando sono a Vico Equense”.
Tra bellezze, quadri importanti e pacche sulle spalle, il dies azzurro oro ha anche un piccolo rammarico.
“Arrivare a giocarsi tutto all’ultima gara. Un dentro o fuori pesante che abbiamo sopportato bene. Un undici giovane quello dell’ultimo match e nel quale mi ha impressionato tanto il centrocampista De Falco”.
Un roster quello costiero importante per qualità e quantità. Elementi fondamentali nel corso di un campionato partito guadagnuolo_samale, continuato a passo promozione e terminato sull’altalena.
“Abbiamo dimostrato con il gruppo e con il gioco di meritarci la seconda chance”. Una seconda opportunità che passerà ancora una volta dal Comunale di Scafati.
“Non siamo appagati e proveremo a dimostrarlo” rilancia Guadagnuolo, “Regalarsi un nuovo derby che vale qualche cosa in più dei tre punti sarebbe il massimo”.
Un massimo, quello dei play-off, raggiunto anche grazie alla collaborazione dei giovani.
“Abbiamo il gruppo under più forte dell’Eccellenza e spero che tutti il prossimo anno possano giocare in categorie superiori”.
Under e non solo.
“Il merito della crescita e del tecnico e di quei vecchietti come me Criscuolo e Balzano che hanno ancora voglia di stupire”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!