Alla ripresa degli allenamenti, Pirone attento ad evitare cali di tensione

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

_AL21968

Oggi pomeriggio, sul sintetico dello Stadio Italia, è scattata la ripresa degli allenamenti in vista della sfida di domenica prossima alla derelitta Orlandina sul neutro di Barcellona Pozzo di Gotto. Mister Pirone ha tenuto tutti sulla corda, badando a spronare a più riprese i suoi ragazzi per evitare cali di tensione che il Sorrento non può più permettersi. Soprattutto adesso che la classifica inizia finalmente a sorridere. Dopo la convincente vittoria sul Torrecuso, i rossoneri hanno lasciato la Tiger Brolo al terzultimo posto e raggiunto la Battipagliese a quota 31, con le zebrette che restano però davanti per differenza reti generale, vista l’assoluta parità negli scontri diretti. Anche il calendario lascia ben sperare, visto che i cilentani sono attesi dall’improba trasferta di Frattamaggiore, ed il Sorrento potrebbe così scalare un’altra posizione garantendosi almeno temporaneamente la disputa del play-out allo Stadio Italia. Proprio di oggi è il comunicato ufficiale che stabilisce per il 24 maggio alle ore 16 la data della partita più importante della stagione.
Tornando al campo, la squadra ha iniziato la seduta svolgendo un intenso lavoro atletico con corse, scatti e ripetute. Quindi partitella 8 contro 8 a due tocchi su campo ridotto.
Ko la difesa titolare visto che Ferrara ha lavorato a parte poiché alle prese con i postumi della distorsione alla caviglia patita contro il Torrecuso, mentre Noto non si è neppure allenato a causa di un problema al flessore. Assenti anche D’Ambrosio e Di Somma (impegnati con la Rappresentativa Under 18 del Girone I, a cui ha dovuto rinunciare l’acciaccato Ferraro) così come Della Ventura e Pignatta (in permesso d’accordo con la società).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!