Volley U17 – Apd 4°posto provinciale: dichiarazioni e foto dello scontro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

apdS.Agnello – L’Apd Carotenuto S.Agnello si aggiudica il 4° posto a livello provinciale. I giovanissimi biancoblu cedono per un soffio nello scontro con il Volley World: 3-2 (25-23; 22-25; 22-25; 25-21; 15-8). Digerire una sconfitta non è mai facile, ma in casa Apd si guarda a quanto costruito lungo tutto il corso della stagione. La società santanellese commenta il match, sul social network Facebook: “Sconfitta che pesa, sconfitta che ci fa chiudere al 4º posto provinciale e che ci fa recriminare tanto, perché in fondo ci siamo stati tanto vicini, lo volevamo e lo abbiamo visto lì ad un passo quel dannato podio! Peccato, ma il bilancio della stagione non può che essere positivo. A coach Maria Laura Esposito non può che dirsi brava per la crescita sia individuale che collettiva della squadra, ai ragazzi non gli si può rimproverare nulla, perché usciti a testa alta. Ed allora si guarda avanti e si riparte sempre più forti di prima!!! Infine un ultimo pensiero a colui che ci è stato vicino nonostante tutto…Grazie, la squadra tutta ti è vicina!!! Sempre Forza Sant’Agnello!!!
Sul profilo Fb ApdCarotenuto Sant’ Agnello Volley è possibile trovare le foto della finale contro il Volley World (clicca qui).
Ecco alcuni scatti:

Il riscaldamento

Riscaldamento

 

 

 

Saluto iniziale

Saluto iniziale

 

 

 

 

 

 

 

 

apd

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

Coach Maria Laura Esposito

Coach Maria Laura Esposito

 

 

 

 

 

 

 

 

apd

 

 

 

 

apd

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!