Sant’Agnello, Sibilli jr. prova con la Ternana

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

sibilliNella settimana forse più nera di tutta la stagione, quella che ha visto ufficialmente sfilare via il sogno della promozione diretta in serie D, un timido raggio di sole rischiara la cupa atmosfera che ristagna in casa Sant’Agnello.

A portarlo è Giuseppe Sibilli, uno degli elementi più brillanti in forza al tecnico Mario Turi. Il giovane attaccante classe 1996, è la vera sorpresa del campionato dei costieri. Giornata dopo giornata, il figlio di Sasà si è guadagnato, con tenacia e personalità, il ruolo di pedina imprescindibile nello scacchiere santanellese. Ed ora, si appresta a gettare le basi per un futuro radioso che, con molta probabilità, lo porterà a spiccare il volo oltre la terra delle sirene.

Sibilli jr, grazie alle sue convincenti prestazione, è entrato infatti nel mirino di tanti osservatori di club di categoria superiori. Tra questi, la prima a farsi avanti seriamente è stata la Ternana, formazione militante in serie B. Ed è proprio con la formazione Primavera delle “fere”, allenata da Fabrizio Durante, che Sibilli sta sostenendo una due giorni di allenamento per permettere allo staff tecnico umbro di valutarne da vicino le capacità. Il mini periodo di prova terminerà questo pomeriggio, quando il giovane attaccante rientrerà in Campania per essere a disposizione del tecnico Mario Turi in vista dell’ultima sfida di campionato, in programma domenica prossima al “Marcellino Cerulli” di Massa Lubrense contro il San Tommaso.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!