Pallanuoto U15: La ripresa sorride allo Swimming Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

12888209005_6d4e91f8d2_zAlla ripresa del campionato under 15 lo Swimming Sorrento trova i tre punti contro Cesport Italia.. i sorrentini, inseriti nel girone con Cesport,Swim Academy,Aquavion,Volturno e S.C.Nuoto Napoli, vincono in trasferta.
Formazione rimaneggiata per il tecnico Izzo (squalificato) e sostituito in panchina da Imperatore. Il settebello costiero deve rinunciare a Cosic e De Maio e all’infortunato Pane, che tornerà in acqua tra un mese.
Partita che si presenta difficile sulla carta. Avversario che non si conosce,vasca grande dove i sorrentini non sono abituati a giocare e il viaggio durato due ore e mezza.
Primo tempo un po’ contratto che si chiude sul 2-1 per i padroni di casa. Va in gol Esposito, pareggia su uomo in più Di Maio ma Cancemi allunga.
Nel secondo quarto pareggio di Borrelli, rete di Lecce, ancora Di Maio in controfuga per il nuovo pareggio ma Barbato non ci sta e chiude il tempo sul 4-3.
Al cambio campo e lo Swimming accelera. Le ranocchiette decidono di passare dal pressing alla zona in difesa. Il parziale è di tre a zero con le reti di Borrelli, splendido il suo tiro sul secondo palo da posizione laterale, ancora Di Maio con la terza rete personale e Gargiulo Giancarlo che chiude  il parziale sul 4-6.
Ultimo parziale nel quale i costieri perdono Carlo Gargiulo che raggiunge il limite falli, ma sale in cattedra il portiere Giovanni Gargiulo. Il giovane estremo difensore chiude la porta sugli attacchi avversari.
“Non potevo chiedere di più oggi alla mia squadra vista la mia assenza in panchina”, spiega Izzo, “I complimenti vanno fatti in primis a Imperatore e Durante (dirigente) per la gestione della gara e poi a tutti i ragazzi che si sono sacrificati tanto per conquistare la posta in palio”.
Ci sono anche le note di merito a margine per alcuni elementi del gruppo sorrentino.
“Su tutti Di Maio e Borrelli che sono stati autori di una grande prestazione e il portiere Gargiulo autore di ottimi interventi che ha chiuso la porta negli ultimi due quarti”.
A fare le pulci del match no ci pensa un attimo Izzo che trova “Buona l’intensità, tenuta fisica dei ragazzi che hanno lottato e sono ripartiti su ogni azione”.
Il perché dei miglioramenti vengono trovati dal tecnico in un unico fattore.
“Siamo cresciuti molto nell’ultimo periodo complice l’esperienza di molti atleti con la prima squadra”.
Prossimo impegno domenica 12 aprile a Pagani contro il Volturno.

CESPORT ITALIA-ULYSSE SWIMMING SORRENTO 4-6
(2-1;2-2;0-3;0-0)
ULYSSE SWIMMING SORRENTO: Gargiulo Gio; Tizzano; Apreda ; Gargiulo C.; Villani; Di Maio 3; Gargiulo Gia 1; Strina; Gargiulo Fr.; Borrelli 2; Di Vuolo; Fiorentino; Amura 1; Riccio. All.:Izzo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!