Piano, il derby è tuo: Calabrese stende l’Evergreen Sant’Agnello nel finale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il Piano Pizzeria Lucia

Il Piano Pizzeria Lucia

Al “Giacomo Leopardi” di Torre del Greco, finisce 2-1 per i canarini il derby costiero tra il Piano Pizzeria Lucia ed Evergreen Sant’Agnello.

La partita inizia a ritmi alti, infatti i carottesi nei primi minuti vanno molto vicino al vantaggio con Calabrese. La gara si sblocca al 12′ quando Colonna approfitta di una disattenzione difensiva e porta in vantaggio i santanellesi: è 0-1. I canarini accusano il colpo ed a testa bassa attaccano cercando il goal del pareggio: al 20′ è Miccio, da fuori aria, a tentare la botta che termina poco sopra l’incrocio dei pali. L’Evergreen prova a sfruttare gli spazi con la velocità di Coppola, ma la difesa avversaria è attenta e non rischia niente. Al 35’ il Piano Pizzeria Lucia va ancora vicino al pareggio: azione sull’out di sinistra, Calabrese mette al centro un assist invitante per capitan Iannone che sciupa tutto calciando sull’estremo difensore avversario. Al 41’ un rimpallo in aria di rigore favorisce Miccio che non ci pensa due volte ed insacca la palla in rete: è 1-1. Dopo due minuti di recupero il direttore di gara, Esposito di Castellammare di Stabia, manda tutti negli spogliatoi.

Il secondo tempo inizia con una punizione di Colonna che mette i brividi ad Alfano. Gli uomini di Iannone e Starace non ci stanno, e cercano il vantaggio in tutti i modi. Al 23’ il Piano sostituisce per infortunio Vanacore con Scelzo. Al 30’ ancora su punizione Colonna prova a sbloccare, ma questa volta la palla esce di molto. Al 40’ è il solito Calabrese che con un tocco sotto porta in vantaggio i suoi per il definitivo 2-1.

A fine gara, arrivano anche le dichiarazioni dell’estremo difensore carottese, George Alfano: “Questo sembra essere un campionato un pò strano, siamo ancora in gioco nonostante qualche passo falso, uno tra tutti la partita a Lettere. Domenica, contro l’Evergreen, abbiamo dato il cuore e dimostrato che siamo feriti ma continuiamo a combattere. Ce la giocheremo con tutte a testa alta, mancano altre sette partite e per noi saranno tutte finali, perchè il campionato e con esso il discorso play – off non è ancora chiuso. Dal punto di vista personale, spero di  riprendermi completamente dall’infortunio che ho subito e di tenere la porta inviolata il più a lungo possibile”.  

GSS PIANO PIZZERIA LUCIA – EVERGREEN SANT’AGNELLO 2-1

Marcatori: 12’ Colonna (E), 41’ p.t. Miccio (P), 40’ s.t. Calabrese (P)

Piano Pizzeria Lucia: Alfano, d’Esposito M.89, Vanacore (dal 23’ s.t. Scelzo), Miccio, Russo D. d’Esposito M.89, Calabrese, Coppola A. De Martino G, Iannone, D’Alessio. A disp: Maresca, Alberto, Sessa. All: Iannone.

Evergreen Sant’Agnello: Aiello, Coppola A. Proto, Schiazzano, Leone (dal 7’ s.t. Aversano), Iaccarino (dal 22’ s.t. Russo C.), Falcone, Mastellone, Catafalco, Colonna, Coppola R. (dal 38’ s.t. Rosastro). A disp: Armano, Marzo. All: Imperato.

Arbitro: Francesco Mario Esposito di Castellammare di Stabia

Note: ammoniti: Coppola A. (E), Leone (E), Mastellone(E), Colonna (E), Coppola A. (P), Catafalco (E).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!