Pallanuoto: Ecco il primo urrà per lo Swimming Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Protagonista con 6 reti Ferdinando Gargiulo

Protagonista con 6 reti Ferdinando Gargiulo

Finalmente vittoria.
L’Ulysse Swimming Sorrento si sblocca nella piscina di Caserta. Ottima la prestazione dei  sorrentini soprattutto in fase difensiva. Mattatore del match Ferdinando Gargiulo che si sblocca realizzando ben 6 reti.
Izzo chiede ai suoi ragazzi di giocare con la massima calma e viene subito ripagato. Il primo quarto si chiude sul in vantaggio di due reti da parte di Maffucci e co.
Nel secondo quarto  l’Onda Nuoto va in gol con Taccagna, ma Ferdinando Gargiulo non ci sta e realizza una tripletta che chiude il tempo sul 2-5.
Izzo deve rinunciare a Cascone perchè raggiunge limite falli (probabile errore della giuria).
Terzo parziale che si apre con la doppietta di capitan Maffucci e si chiude con le reti di Lombardi e Carozza. Il parziale ad un tempo dalla fine dice: 4-7.
Ultimo quarto è il piccolo Di Maio, classe 2001, realizza la sua prima rete tra i “grandi” e porta la sua squadra sul  + 4.
Il Sorrento amministra con calma il massimo vantaggio realizzando con Gargiulo la rete del 4-9.Izzo a due minuti dalla fine richiama i suoi in panchina lasciando spazio ai giovanissimi. A nulla serve la rete di Colombari che chiude il match sul 5-9. Da segnalare il debutto di Carlo Gargiulo e Apreda. Prossimo match a Pagani campo di gara ufficiale contro la prima della classe, loSporting Club Napoli.
Finalmente felice mister Izzo commenta così il successo.
“E’ arrivata la prima vittoria”, spiega “Avevo chiesto ai ragazzi di giocare da squadra per far emergere le qualità di chi avevamo responsabilizzato troppo nelle precedenti gare”.
Poche parole e sguardo diretto al prossimo match.
“Ora testa allo Sporting ,candidata alla promozione diretta con  giocatori di categoria superiore.Cercheremo di giocarci la partita nelle nostre possibilità”.

CAMPIONATO PROMOZIONE
ONDA NUOTO-ULYSSE SWIMMING SORRENTO 5-9
(0-2;2-3;2-2;1-2)
ULYSSE SWIMMING SORRENTO: Belnome; Durante; Monetti; Russo; Maffucci 2; Cascone ; Di Maio G.; Apreda; Di Maio C 1; Gargiulo C.; Gargiulo F. 6; Gargiulo G.; Marsiglia. All.:Izzo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!