Sorrento nel baratro: all’Italia passa il Noto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

sorrento calcioSORRENTO – NOTO 0-1

MARCATORE: 29’ s.t. Cocuzza

SORRENTO (4-4-2): Lombardo, Caldore, Noto, Di Somma, Raimondo (dal 42’ s.t. Elefante); Schiavone, Viscido, Ferraro, Lettieri; Pignatta (dal 29’ s.t. Esposito), Majella A disp: Di Costanzo, Lalli, Gabbiano, Campi, Polichetti, Avagliano, D’Ambrosio All: Chiancone

NOTO (3-4-2-1): Ferla, Cucinotta, Cassandro; Marino, Saluto, Primo, Intelisano (dal 14’ s.t. Bostal); Tosto, Ficarotta (dal 42’ s.t. Butera); Cocuzza (dal 48’ s.t. Kanbangu) A disp: Paladino, Leone, Lentini All: Romano (squalificato), in panchina Strianese.

Arbitro: Fusco Stefano di Brindisi (Falco/Rega)

Note: Ammoniti: Saluto (N), Di Somma (S), Caldore (S), Ficarotta (N); espulsi: all’8′ s.t. allontanato il preparatore dei portieri del Sorrento, Manciuria, al 22’ s.t. Viscido (S), al 29’ s.t.Ciampi (S) dalla panchina; calci d’angolo: 4-3; recuperi: 5′ primo tempo, 4′ secondo tempo;

PRIMO TEMPO

20’ Mischia in area costiera salva Caldore. Il terzino arriva al limite della area del Noto e serve Viscido, cross sbilenco e Petrassi libera.

25’ Diagonale di Cocuzza, sfera sul fondo.

27’ Girata di Pignatta palla alta.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

31’ Ferla si allunga e devia il colpo di testa di Schiavone.

SECONDO TEMPO

8’ Espulso l’allenatore in seconda del Sorrento Ulisse Manciuria

17’ Pignatta recupera la sfera dopo un errato disimpegno, calcia forte cercando l’incrocio, trovando però la rimessa laterale per il Noto.

19’ Schiavone da posizione defilata, palla fuori.

21’ Perfetta punizione di Ficarotta che sibila a fil di palo.

23’ Espulso Viscido per doppio giallo

26’ Salvataggio d’istinto di Ferla su colpo di testa di Majella. Risposta di Cocuzza, salva Lombardo.

29’ GOL NOTO. Magia di Cocuzza. Controllo e destro in fondo al sacco.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!