Mini Allievi, il Sorrento strapazza il Meta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
La rosa del mini Allievi del Meta

La rosa del mini Allievi del Meta

Pesante sconfitta per i ragazzi di mister De Gregorio ad opera dei più quotati avversari del Sorrento calcio. Il risultato finale di 5 a 0 parla chiaro della gara, praticamente condotta a senso unico  dai sorrentini che, agevolmente, hanno avuto la meglio sui ragazzi dell’U.S. Meta, apparsi quasi rassegnati sin dal momento in cui sono scesi  in campo, timorosi degli avversari e, soprattutto, apparsi senza grinta e voglia di giocare.

LA GARA – L’avvio vede subito il Sorrento attaccare sciorinando un buon calcio, senza trovare ostacoli veri. Così, già al 9’ i ragazzi di Cestari trovano la prima rete con Raimondi che da pochi passi mette in rete su assist di Longobardi. Al 20’ è lo stesso Longobardi a raddoppiare su di un invitante palla goal offertagli da Raimondi  che ricambia il precedente assist. Il primo tempo si chiude con il Sorrento che realizza la terza rete con Castaldi, direttamente su calcio piazzato dal limite.

La ripresa è sempre e solo di marca rossonera. Per i metesi è buio totale, infatti i biancoazzurri non mostrano alcuna reazione, limitandosi solo a contenere i danni anche se il Sorrento va a segno altre due volte prima con Longabardi, con un tiro beffardo dai trenta metri, e poi con Cinque,  in seguito di un’azione di rimessa, finalizzata con un diagonale certamente non irresistibile. Poi il consueto valzer delle sostituzioni da entrambi le parti con la gara che cala di ritmo e di interesse  fino al triplice fischio finale.

Nell prossimo incontro il Meta dovrà affrontare, tra le mura amiche, ancora un gara difficile contro la Pro Scafatese che veleggia nella zona alta della classifica generale. Nel quartier generale biancoazzurro l’auspicio è che la squadra affronti la gara in maniera diversa, con più determinazione e meno rassegnazione.

SORRENTO CALCIO – U.S. META  5-0

Marcatori: 9’ Raimondi, 20’ Longobardi, 34’ p.t. Castaldi; 13’ s.t. Longobardi, 24’ s.t. Cinque

Sorrento: D’Auria, Cascone, Tipaldi, Salzano, Castaldi, Sabatino, Raimondi, Incoronato, Longobardi, Giannullo, Cinque. A disp: Martire, De Martino, Gargiulo, Santonicola, Crivello, Scarfati, Mosca. All: Cestari.

Meta: Di Martino, D’Auria, Sammarco, Ascolese, Rastiello, Russo, Izzo, Ruocco, Buondonno, Esposito F. Bifulco. A disp: Turci, Giordano, Manzi, Tramparulo, Di Martino, Esposito A. All: De Gregorio.

Arbitro: Andolfo di Vico Equense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!