Sant’Agnello – Nocerina, le pagelle: Hattrick per Sibilli, irruenza Schiavone

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Non solo hattrick per Sibilli

Non solo hattrick per Sibilli

Le pagelle di Sant’Agnello – Nocerina

Napolitano 6: Quando può metterci una pezza si fa trovare pronto. Tre reti nelle quali prima lo tradisce la barriera, poi l’irruenza di Schiavone ed infine la testa di Santoriello senza poter intervenire.
Schiavone 5.5: Meriterebbe la sufficienza per la quantità di volate che effettua nella prima frazione, peccato che manchi quel pizzico di flemma che lo avrebbe consigliato di accompagnare Limatola oltre la linea di fondo campo.
Piacente 6:Si alza per fare spazio all’uomo ovunque Sibilli. Punta con costanza Arena, mette al centro un paio di palloni interessanti, mentre nella ripresa acquisito il vantaggio si limita ad appoggiare l’azione con equilibrio.
dal 37’st Perinelli sv.
Serrapica 6.5: Smista il gioco, va al tiro senza fortuna e rincula quando la Nocerina decide di alzare il ritmo. Gara di sagacia ed esperienza per il numero quattro.
Micallo 6.5: Sebbene la sua squadra becchi tre gol è attento e non commette sbavature. Pericoloso in attacco quando si gioca con palla da fermo.
Di Donna 6: Perde Santoriello in occasione della terza marcatura, ma resta positiva la sua prova anche perché Napolitano di pericoli ne corre davvero pochi.

Troppo irruento Schiavone

Troppo irruento Schiavone

Sibilli S. 8: Hattrick. Sebbene ne metta tre tutte su rigore, c’è personalità in ogni giocata. Non era semplice dopo il penalty fallito da Russo 15 giorni fa, ma lui è perfetto nella realizzazione.
De Rosa 6.5: Ha il merito di essere sempre al posto giusto nel momento giusto. L’inserimento continuo è premiato con la rete del pari. Si dota di motorino e rincorre chiunque passi dalle sue parti.
Pignalosa 6: Si prodiga in un lavoro oscuro che si vede. È sempre spalle alla porta, ma appoggia con semplicità al compagno libero. Moto perpetuo che non viene premiato dal gol, perché la difesa rossonera lo tiene d’occhio.
Russo 6: Non trova spazio ai 16 metri e decide di cambiare tutto. Esce dai blocchi, viene incontro e gioca fronte alla porta per mettere la sfera sui compagni che si inseriscono.
Di Leva 6: Torna titolare e dimostra di voler essere protagonista. Si guadagna il rigore, va al tiro e cerca l’assist. Ripartire dalla buona prestazione con i molossi deve essere la sua prima pietra.
dal 20’st Inserra 6: Si piazza in mediana per mettere il fisico e coprire sulla seconda palla. Prova anche l’inserimento, ma senza creare voragini a centrocampo.
All: Turi 6.5: I cerotti non si notano. La squadra gioca, ma si distrae. Sulle distrazioni e le imperfezioni si dovrà lavorare nella prossima settimana per evitare di riaprire gare già chiuse.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!